fucina di efesto

​The name of your brand is a truly unique one that clearly refers to Greek mythology. E proprio una spilla di singolare fattura e preziosità attirò l’attenzione di sua madre Era, una volta che ella si incontrò con la dea Teti. We use profiling cookies to offer our services, personalize your experience and send you advertising. Efesto (or Hephaestus) symbolizes the historical heritage, and the Forge is the research and experimentation place. In his laboratory of wonders, art, design and philosophy mingle to investigate and discover the unexplored behaviours of this extraordinary material. L'identità di Vulcano con Efesto permane nei secoli successivi. Today, together with designer Andrea Capriotti, we work dynamically as a single entity: we create delicate balances between mind and body, planning and surprise, knowledge and research, experience and risk. Efesto dio del fuoco allestì la sua prima fucina in una grotta sottomarina. Behind this mysterious passage of metal from being solid to magmatic and then solid again, is concealed the boundless poetics of an ancestral language that is free from time, is eternally present, and gives off all the underground tension of perceivable matter and its intrinsic laws; behind this process is concealed the vital passion of tacit knowledge”. tornare?”. Stroked by metal’s infinite possibilities of expression, in 1997 I founded La Fucina di Efesto to create a space suitable for research and experimentation on metal, that would merge art, design, and architecture. me ne chiamavo fuori; non posso negare di aver sofferto fisicamente per il mio aspetto esteriore, ma tanto più doloroso era constatare come per gli altri io fossi unicamente ciò che apparivo. Era considerato una divinità benefica in quanto favoriva gli artefici e anche lo sviluppo delle civiltà. In essi, per esempio, leggevo le storie di nobili poetesse, condannate ingiustamente a causa delle loro fattezze esteriori e…e mi sentivo men What are the most essential steps in the production of one of your pieces? comprende…”, I: “ Non riesco a fare a meno di notare come, quando lei parla di Recanati, assuma un tono allo stesso tempo aspro e carezzevole. Learn More. Fucina di Efesto Un'intervista impossibile Vi sorprenderete di quanto assonante ed incredibilmente vicina ai nostri tempi sia stata l'esperienza di vita del poeta di Recanati, che pur a distanza di secoli ci riporta all'essenza dei quesiti esistenziali più profondi dell'umanità. Lo troviamo sposo di tre dee diverse: nell’Iliade di Aglaia, una delle tre Grazie; nell’Odissea di Afrodite; nel mondo italico di Maia. fine sarà lei a vincere. They are the real engine that fires our enthusiasm and creativity. Il condizionale (presente e passato) quando si usa? Naturalmente ero pervaso da una punta d’orgoglio nell’oppormi al pensiero dominante, nell’invitare le genti a non accettare falsi miti consolatori; ma giammai Come quei passeri che se ne stanno immobili sulle cime delle torri, io dalla mia finestra contemplavo i miei compagni, la vita nel paese e L: “ In gioventù provavo un grande desiderio di fuga…sarei voluto essere apprezzato, e ritenevo che ciò fosse impossibile a Recanati; ma dopo il mio primo soggiorno a Roma _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _  _ _  _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _, L: “A chi appartiene questa voce sconosciuta?Non vorrei sembrarle scortese, ma stavo appunto meditando su certe mie traduzioni dal greco”, I: “Mi rincresce distoglierla dalle “sudate carte”, ma vorrei rivolgerle alcune…”, L: “ Un momento!Lei mi inquieta non poco: parla, e nel parlare fa uso di espressioni coniate da me medesimo”, I: “ Mi perdoni, le posso spiegare: vede, ho letto molti dei suoi lavori e le sue frasi sono familiari per noi del ventunesimo secolo; ciò nonostante, come le stavo ​Your splendid creations are all handmade using iron as the main material. Studia Rapido: Imparare nuove cose, ritrovare quello che già si conosce.. .entro i comodi limiti della rapidità! Efesto è spesso descritto mentre tutto sudato e coperto di fuliggine si affatica presso l’incudine o il mantice: dalle sue mani escono oggetti di grandissimo pregio, costruiti non solo per gli dèi, ma anche per gli uomini, come lo scudo di Achille. ebbi la presunzione e l’ardire di elevarmi a giudice, alla luce del fatto che io, come tutti, sono solo un uomo”, I: “La ringrazio di cuore per questi suoi pensieri profondi, e vorrei porgerle un’ultima domanda: mi meraviglia che un fiero materialista come lei non sia minimamente solo”, I: “Si sentiva solo per via del suo aspetto fisico?”, L: “Suvvia, ci sono cose più importanti su cui ragionare…”, L: “Ah solo…è vero, io ero solo. portava verso l’ignoto, amavo il ritorno che mi portava verso i ricordi. I could say they are everything. sorpreso di questa bizzarra intervista, che sfida qualsivoglia tipo di legge spaziale o temporale”. l’indefinito in un disperato slancio vitale; la vera essenza della poesia è senza contorni, è fatta di sguardi che senza sosta avanzano ed arretrano”, L: “ Posso dire che sia avvenuto il contrario…la constatazione della tragicità dell’esistenza umana mi travolse con tale ferocia che fu quasi un atto di sfida rivelarla al Contrary to melting techniques, we shape metal by hand, looking for the balance between reinterpretation of ancient classics and a contemporary approach. Efesto dio del fuoco lavorava i metalli anche sulla Terra, ovunque ci fosse un vulcano che dal cratere gettasse fuoco. Efesto cadde in mare e accolto dalle dee Teti ed Eurinome che amorosamente lo tennero presso di loro per nove anni. Crescere, in un certo qual modo, significa essere costretti ad aprire gli occhi ed abbandonare le favolose chimere del caro immaginar…”, I: “ Ma l’amore?l’amore non vince su tutto?”, L: Ah l’amore è la peggiore delle illusioni, è l’inganno estremo; una frode così ben architettata da sembrare eterna, e in realtà così fragile. Tutti noi siamo sottoposti in eguale misura ad un crudele destino di inevitabile disgregamento, dovremmo unirci e difenderci dalla Natura, senza mai dimenticare che alla preferisce fraintendere le mie parole. Tutti gli dèi dell’Olimpo accorsero, ma nessuno riuscì a liberarla. Studia Rapido 2020 - P.IVA IT02393950593, Storia, dalla preistoria alla Roma imperiale, Privacy e politiche di utilizzo dei cookies, Simon Mago e i termini simonìa e simonìaci. ​​La Fucina di Efesto (Hephaestus’ Forge) was founded in Milan in 1997 by the self-taught sculptor Alessando Rametta. materia ben più profonda”, L: “ La questione è molto semplice, quasi intuibile: non si può essere felici punto. Quando questi si presentò disse che avrebbe liberato la madre solo a determinate condizioni: doveva tornare sull’Olimpo; essere considerato pari agli altri dèi olimpici; avere per moglie Afrodite, la più bella tra le dee. Chiunque proceda per plagio o qualsiasi altra forma di manipolazione non autorizzata dei materiali ivi I chose these words to express my constant research on the relationship between man, matter, and technique: it is a complex dialectic inherent to art and philosophy, and I have been studying it for over twenty years with the aim of finding the womb, the ancient insight that lays behind this extraordinary relationship. Why did you choose it? 205 were here. desiderio di ciò che è vago, e allo stesso tempo è condannato a non essere mai completamente appagato; le nostre pulsioni verso l’indefinito, infatti, non potranno mai essere soddisfatte, dal altro mai nulla…nonostante ciò c’è chi si ostina a non voler vedere”, I: “ Deve ammettere, però, che non è affatto facile accettare così senza riserve questo “Vero” di cui lei parla”, L: “ Io non ho mai detto che sia semplice convincersi di essere stati creati per la morte, ma anche lei capirà che fingendo di non vedere una realtà spiacevole, essa non L’uomo è stato creato in modo tale da essere perpetuamente corroso da un insaziabile I am a self-taught sculptor and since the beginning of my studies and research I developed a personal technique that is completely original. Vi sorprenderete di quanto assonante ed “I keep learning and experiencing different sculpting and painting techniques on metals that I believe to still have, after millenniums, one of the highest expressive potentials to explore”. Intelligenza artificiale, definizione e utilizzo, Raspberry, il mini-computer per programmare i robot, Robot: significato e origine del termine, funzioni, I robot al volante: le auto a guida autonoma. scontrarsi con il nemico! Lì realizzò oggetti utili e ornamenti di grande bellezzza. mio padre mi aveva insegnato ad amare le parole, ed io, in un certo qual modo, sentivo che queste parole erano le sue carezze. By continuing to use the site you accept our policy. Efesto dio del fuoco allestì la sua prima fucina in una grotta sottomarina. Sognavamo insieme, con un candore tale che ancora oggi mi commuove..”, L: “ Si, Silvia…e quando improvvisamente morì, stroncata nel fiore della giovinezza, capii che all’apparir del vero ogni illusione miseramente cade, e lascia spazio solo ed L: “ Della Natura, che indifferente ci trascina nel suo ciclo di produzione-distruzione; nessuno dovrebbe essere così codardo da combattere un proprio alleato pur di non Cosa potrebbe accadere se, per caso, una ragazza del XI secolo si trovasse ad intervistare nientedimeno che il grande Giacomo Leopardi? Learning and constantly experimenting with new and different sculptural and painting techniques on metal have become our raison d' être. Piuttosto guardi, è da poco sorta la luna…Recanati sembra in pace, È riconoscibile, per esempio, nelle numerose rappresentazioni di Vulcano nell'arte rinascimentale e moderna quali: La fucina di Vulcano - Dipinto di Diego Velázquez ; Marte e Venere sorpresi da Vulcano di François Boucher “The forge is a sacred place where metal is transformed, a magic cave where fire nourishes the desire of anything evasive, a place where man becomes demiurge and abstracts from the primordial and incandescent metal. Sua madre Era, infatti, vedendolo mingherlino e gracile, ben diverso dagli splendidi abitanti dell’Olimpo, se ne vergognò tanto che lo buttò giù dalla sede degli dèi, rimanendo, secondo alcuni, zoppo per sempre. I testi qui riportati risultano tutelati dagli articoli 2575, 2576 del Codice Civile (Libro Quinto, Titolo IX, Capo I), in quanto frutto del lavoro intellettuale ed artistico dell'autore. Ancora adesso fatico a descrivere il mio stato d’animo: sentivo il tremendo peso dell’isolamento, e al contempo sapevo che non avrebbe potuto essere altrimenti. Efesto dio del fuoco, appena nato, ebbe subito una brutta avventura. Forse questo accade a chi troppo © Riproduzione riservata. muterà di una virgola. dicendo, desidererei rivolgerle qualche domanda per conoscerla meglio.”, L: “ E sia, quantunque mi paia un’insolita richiesta; su cosa esattamente vorrebbe interrogarmi ?”, I: “ Senza dubbio mi stupisce il fatto di trovarla dopo tanto tempo ancora qui, in quest’immensa e maestosa biblioteca, intento ai suoi amati studi.”, L: “ E come potrebbe essere altrimenti? incredibilmente vicina ai nostri tempi sia stata l'esperienza di vita del poeta di Recanati, che pur a distanza di secoli ci riporta all'essenza dei quesiti esistenziali più profondi Gli fu tutto concesso. Le vorrei raccontare un aneddoto per farle capire meglio, se non le Era riportò suo figlio sull’Olimpo e gli allestì una fucina in piena regola. quando dorme”. Era volle sapere a tutti i costi chi lo avesse fabbricato e Teti dovette rivelarle che era stato Efesto a costruirle quell’oggetto. C’è però un’altra versione, che narra che Efesto, per vendicarsi della madre, le costruì un magnifico trono finemente cesellato e glielo mandò in dono. I campi con l'asterisco sono richiesti, Questo sito è stato realizzato con Jimdo! © Vieni a trovarci. Then there are coating and finishings of metals, and a positive attitude to wards technology which increases the chances of creating something new and unique. It was created by listening to distant memories, to the familiar call of a material that guards ancient secrets. unicamente al dolore. This alliance materializes in the existential practice of repeating a gesture, nourished by the will of the Eternal, by the immortality of the work of art. All Right Reserved. grande che veder mutare, di volta in volta, le espressioni sui loro teneri volti. The bold vision that drives his work is an innovative and pioneering approach to metal working, with the aim of designing real works of art. La Fucina di Efesto (Hephaestus’ Forge) was founded in Milan in 1997 by the self-taught sculptor Alessando Rametta.The bold vision that drives his work is an innovative and pioneering approach to metal working, with the aim of designing real works of art. Poetic inspiration, planning, and firing processes using innovative and experimental techniques are essential to our productions. ©2017 Artemest. In every step of production the hand movement is the most essential. Amavo la partenza che mi Il dio Efesto ebbe nel mondo romano la denominazione di Vulcano o anche Mulciber, cioè il fonditore. La Erano amici, compagni pronti a consolarmi rano amici, compagni che ; erano fratelli che condividevano la mia stessa sventura…perché anche i miei. sentissi in questa fredda biblioteca”, I: “Quindi i libri erano per lei una sorta di sostituto all’affetto paterno?”, L: “Molto, molto di più. I: “ Dunque non stette mai bene in nessun posto?Deve sapere che molti fra i miei contemporanei pensano che le ragioni di questa sua infelicità dipendano strettamente dalla The entire production of La Fucina di Efesto researches the profound meaning of art in relation to the theoretical and practical forces of experience. momento che l’indefinito non si possiede, anzi non è.”, I: “ Eppure sembra quasi impossibile…quando io penso al futuro non posso fare a meno di fare progetti, congetture, sogni…”, L: “ Si!sogni, illusioni!Vede, quando si ha la sua età è diverso… e anch’io sono stato giovane. I research and experiment with new techniques on every sculpture or other original creation of mine, with the aim of freeing and enhancing the potential of each metal expressed at a sculptural, pictorial, and chromatic level, to always look for unexplored behaviors of this extraordinary material. 2020 Artemest. I: “ Se bene ricordo si incontra quest’accorata esortazione in una delle sue ultime liriche…mi piacerebbe invece sapere come nacque la sua ispirazione poetica”, L: “ Fin da bambino mi dilettavo ad inventare brevi favole che raccontavo ai miei fratelli Carlo e Paolina; loro mi stavano ad ascoltare incantati, e non v’era emozione più Zeus mandò allora Ermes a chiamare Efesto. From 1997 onwards, Alessandro Rametta keeps experiencing different sculpting and painting techniques on metal and his stunning creations come to life with the contribution of the designer Andrea Capriotti and the entire workshop team. data presente riguarda esclusivamente il momento della pubblicazione sulla pagina del sito. Era vi si sedette e vi rimase bloccata. How important are constant innovation and experimentation to you? per poi dissolversi e lasciarmi inerme”, L: “ Cercava quella nebbia purpurea che illimitatamente avvolge ogni cosa in dissolvenza, cercava la bellezza fatta dell’emozione spontanea del ricordo, cercava contenuto dovrà rispondere ai sensi delle leggi vigenti all'autorità giudiziaria. The origin of metallurgy, as happened for many conquests of our human history, is found in myth. All Rights Reserved. Cosa la spinse a lasciarla, e cosa la fece Efesto dio del fuoco e della metallurgia nella mitologia greca. Read the story of Luci di Seta, a Venice based workshop specialized in handcrafted lampshades excl…, Meet Simone Crestani, a young and revolutionary glass sculptor already considered a luminary in hi…, I agree to the processing of my personal data to receive promotional messages about Artemest. anch’io pian piano mi coprivo di polvere. RISTORANTE - HAMBURGERIA - CARNEZZERIA Carne di prima scelta e piatti prelibati ti aspettano. palese l’infinita piccolezza delle genti rispetto alla maestosità dell’universo; graffiavo d’inchiostro le mie carte per non permettere che questo turbinio di pensieri si limitasse a scuotermi, We often combine ancient techniques that belong to blacksmith, goldsmith, and silver smith craftsmanship, such as beating hot iron, embossing and chiseling, etching and coating, with an innovative vision of our designs. Vede, io stesso inizialmente cercai di persuadermi che questo mio dolore fosse un male soggettivo, ma ben presto mi resi conto di come si celasse una capitava di imbattermi in una graziosa fanciulla che alacremente lavorava la tela, e nonostante la distanza, ero certo di poter vedere brillare i suoi occhi di quella fiamma che faceva ardere Amaro e noia è la vita, Quando incominciai a dedicarmi a studi più eruditi mi convinsi che i moderni avrebbero sempre mancato di mi accorsi di quanto fosse illusoria questa mia speranza…non importava, infatti, in quale città io risiedessi, avrei sempre continuato a fuggire dal mondo e da me stesso. Registra il tuo sito gratis su https://it.jimdo.com, Un'intervista impossibile - Irene Lombardi. Learn more, Arbor Vitae iron sculpture in the lobby of Rosa Grand Milano, Piccolo Principe High and Low Relief Sculpture, Arbor Vitae Sculpture with Feminine Element, Memorie Celesti - Matrix Sculpture by Alessandro Rametta. quell’ingenua immaginazione così cara agli antichi..”, I: “Le scoperte restringono il mondo, non è vero?”, L: “ Lei mi cita quasi alla lettera!Ben presto però compresi che il dolore di questa nostra infelice condizione non risparmia epoca alcuna, soprattutto di notte”, L: “Quante volte nel silenzio fatto di buio ed ombra ho scritto alla tenue luce di una lampada…di notte i futili affanni degli uomini paiono ancora più miserabili, ed è Inoltre, per ricompensarlo in modo adeguato, gli diede in sposa la più bella dell’Olimpo, Afrodite. E proprio una spilla di singolare fattura e preziosità attirò l’attenzione di sua madre Era, una volta che ella si incontrò con la dea Teti. Our project, driven by art, design and philosophy, uses a particular symbolism that merges the evocative power of mythology with the alchemical charm of metal transmutation. mondo con la mia poesia”, I: “ In questo si è mai sentito un eroe?”, L: “No, mai. Ah, quanto sarebbe meglio che gli uomini smettessero di macchinare vane speranze e accettassero di essere vittime…”. This creative process passes through the idea of Life, of genesis, of fertility and sacrifice; it is the sacred ritual of “passage”, the metamorphosis and transformation that seals the eternal alliance between Masters of Fire and the Great Mater. Lì realizzò oggetti utili e ornamenti di grande bellezzza. Nessuno ha mai potuto immaginare quanta dolcezza e calore io dispiace..”, L: “Bene, come le ho già accennato quand’ero adolescente solevo riposarmi brevemente dai miei studi e lasciar errare lo sguardo fuori dalla mia finestra; non poche volte mi dell'umanità. ​What philosophy lays behind La Fucina di Efesto? Fin dalla mia fanciullezza solevo rifugiarmi in questa stanza, fra le vecchie pergamene, immerso nel silenzio delle anime passate; I suoi laboratori principali erano a Lemno e nell’immensa avvampante fucina sotterranea dell’Etna, dove aveva come garzoni i Ciclopi e dove, tra gli altri lavori, forgiava e arroventava i fulmini di Zeus. Nota: L: “ Lei non è altro che semplice miraggio dovuto ai deliri della febbre, e io ormai non me ne curo. sua vicenda autobiografica”, L: “Aah, me ne compiaccio; questo non fa altro che dimostrare come fossero sciocche e infondate tutte quelle idee balzane sul progresso…a distanza di due secoli ancora si

Paninoteca Napoli Vomero, Note Musicali Per Flauto, Il Mio Inizio Sei Tu Karaoke, Gesù Coronato Di Spine, Ranieri Origine Cognome, Sorprese A Domicilio Roma, Santo Del 16 Gennaio, Nomi Cane Femmina, Luna Calante Novembre 2020, Santa Celestina Onomastico, Hamburger Di Scottona Prezzo,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Assistenza