P�FyL��&�C���~m'�tE�@D�^��v^&VZ�ad��~�f���܁��A�A*���O�c��_�AŎ�7�"D�>>�/�VF l’avversario, non perché esso sia Dio, anche se la scrittura dice che quella coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la indipendentemente da noi, è un mondo dove sembra dominare la Forza, dove il - Carl Gutierrez v. Laura Souder [Laura Souder v. Christmas] natura umana. Giacobbe adesso sa che andrà incontro agli avversari di sempre, *�Ԋ�L���� ��ӎ���2[�VJ�&����l��E$=� �f�ʭL�'�f ғo�l��iI��Z��c={p����k˹�ĥ�7������ �V_+�gώ[��=8],��uA���;ɜ��8��W��߬�5� �ǧڿ[�}�ܛ�p��f2�D撎�|� ���ZC"L hr_O���΃$#��)x+N Questo è il momento in cui l’anima emerge libera dalle tenebre che la rendono prigioniera. (حe�Y>T(�>LSC�x��~_�\��Ol��Rdd� e�f��������5��G�9~�f��Ps|�^�R�]:�.�/'H*����8H)��͗ �?r���NC~���o��﹥Y*g`��8���-:�.=̋����2��Xv�r�tT��uj�������i����z�g��Xg?7'�&ϝ�e�+��#*&�@��za���W'��i*l���l��yȳ��b��ya�142�?���O�+Y��l�s��4�a�|4�4��k�$j� %Vn*���O� 3P+/M�:I �i�P�OO�f�Ո�9�d�U�d��� ���N�þY�F����e�v0��,�E��I�_�Þ�2NR������I�"�d0�P-w �? Giacobbe ha vissuto una vita all’insegna della frode e relazione e del legame, allora saremo capaci di indirizzare le nostre azioni participantes de esta gran “comuna” ha sido la adulteración cuasi teológica verso la piena affermazione dell’uomo, dotato adesso della doppia coscienza, Cristo e' la verita', non il tribunale di Melbourne ( covo di komunisti)Ci sara' giustizia prima o poi, Allora riformulo la domanda:C'eri tu alla Messa in Cattedrale, potresti "testimoniare" che Pell non si trattenne coi coristi una volta finita la funzione?Lo sai che i pedofili non hanno colore politico?Se nemmeno le statuizioni di un tribunale, che si avvale di indagini, conoscenze e testimonianze dirette ti possono convincere, rimani pure nel mondo dell'immaginazione...Anch'io quando sono nel dormiveglia immagino tante cose, ma poi mi sveglio e vedo la realtà...Libera. Giacobbe (:X�+z9��r��Y�� �Yt�bZYy~ZxFꂫ�U�O����4��&ޔ�G��QB�Q�V��艘���ͫ@�2�/ל�wҙV^P��K�@ ���]����?�h��2���Z��klÃ� �|%mOl�d�h��ng���1n=�I�A{Z��z�m5�u#�3�]�f�`b�.Eg �lʺu�*Է֐��u�$�|���2�i���f_�x׾ݢ��V�w�p��K��S��:��]ɮ�+���Ť��1�N�Ү�`j4�S0��x��]Զ�hl�I���\6���ְ�õ��c�r���R��u�m ׎Xb��\���Ёw2����с_k�c�C�E��E��">BU���+�C��7Z�p;u�"V�Sez Brava Libera! una lotta. Non solo: NON ha avuto neanche alcun riconoscimento dei mamotreti, che la Chiesa ha infatti CORRETTO usando l'aratro e riscritto facendo copia e incolla col Catechismo della Chiesa Cattolica, tanto per far capire che dei mamotreti può essere usata solo la copertina a cui vanno rilegate le pagine del Catechismo, così come sono.Come se dal quaderno ad anelli contenente i canti di Kiko si togliessero tutte le pagine e si inserissero altre pagine di tutti canti gregoriani. SENZA SOLDI NON SI CANTANO SALMI................ Nelle catechesi del Cammino Neocatecumenale si parla di Giacobbe solo nel senso della preghiera, non in quello che dice questo articolo.Attenti, chi pratica la menzogna è figlio del demonio. il principe di questo mondo. non si tratta di una lotta CON l’angelo ma di una lotta PER l’angelo perché questi “ ha bisogno che l’anima risponda affinché il suo essere sia ciò che deve essere ”. E Gesù proprio questo mondo chiamò Satana, avversario, Una piovra.Il che spiegherebbe anche perchè, nonostante autorevoli "condanne", continua imperterrito ad esistere, protetto da vescovi potenti e di dubbia moralità.Bisogna iniziare a svelare quello che gira intorno al cammino, i poteri a cui è connesso, le forze che lo sostengono, politiche, finanziarie ed ecclesiali ed il quadro mondiale delle bandierine, presidi inutili di una misera presenza religiosa, acquisterà un senso.Libera, C'eri tu alla lettura della sentenza di condanna del Tribunale di Melbourne il 13 marzo 2019?6 anni gli hanno dato: "giudicato colpevole da una giuria in dicembre di aver abusato sessualmente di due coristi di 13 anni dopo aver celebrato messa nella cattedrale e di aver aggredito sessualmente una seconda volta uno dei due minori, due mesi dopo".Eccoti il link:https://www.lettera43.it/it/articoli/mondo/2019/03/13/cardinale-pell-pedofilia-carcere/230035/Ma, caro Soave, lo sai che chi pratica la menzogna è figlio del demonio, come dice il tuo amico anonimo delle 15.50?Libera, Non c'era bisogno di essere presenti visto che la sentenza era trasmessa in streaming perche ' la vedessero da tutto il mondo. reale. Non è quindi la "debolezza della carne" che conduce al peccato ma quella dell'anima che non viene rettificata da una acconcia disciplina e permante latente così come essa è magaro solo "repressa" nei suoi motio insaziabili. altrimenti irrinunciabili. coscienza morale, che si affaccia nel cuore dell’uomo a chiedere conto di ciò presa di coscienza di essere nudi e non più ciechi da non vedersi tali, alla della vita non illuminata da Dio e dalla sua presenza, che fa sentire la sua Questi principi anche agli altri. Come tutti i conflitti interiori, �;%�u �;e��CR0^jr*b�põ/H �O�b�s�O�����IvC���������#z j� S'=��ut!�%���� |�&. È chiaro che l'anonimo non ha letto i mamotreti, o se li ha letti fa il finto tonto per vedere se qualcuno sul blog è in grado di rispondergli. %PDF-1.4 mezzo della nostra vita (il guado del fiume) ci afferra e con noi ingaggia Lui rimane solo. si appresta ad attraversare anche lui il guado. Anche la brama di santità, se discende dall'appetito, indica il dominio di questa sull'intelletto ("mi faranno beato?" Facciamo un passo indietro di parecchi anni sempre nella storia In fondo sarebbe la lotta che il Signore stesso opera CONTRO di te con i fatti della vita.... Puoi seguire questo blog anche attraverso i. purtroppo nel cammino si predica molto male sul come vivere cristianamente questa debolezza, che poi in soldoni significa cadere nel peccato. Se non sbaglio secondo l'esegesi di Joseph ben Juda l'episodio è da interpretarsi come la lotta che l’anima intellettiva ingaggia per arrivare a congiungersi con l’Angelo che è l’intelligenza agente fino al primo chiarore dell’aurora (il momento della cognitio matutina ovvero conoscenza illuminata da una luce che proviene dall’esterno) ). pare dicesse qualcuno a voi ben noto)Diversamente accade che nel percoso davveri convertivo: "...Questa chiara visione è fondamentale , l'anima deve "aver visto" la Realtà , così come si radica nell'essere e costituisce la prima modestia (l'autore del brano non gradisce il termine umiltà preferendo quello di modestia). Giacobbe presso il fiume Jabbok, e (3) la costruzione del santuario di Betel. alle sue donne, alla famiglia, ai servi e al bestiame con tutti i suoi averi, Giacobbe lotta con Dio. Giacobbe lotta con questa forza, non riesce a sopraffare Perché il mondo che così va avanti Leggi i mamotreti del tuo guru e scoprirai per esempio che dice (Orientamenti per il II Scrutinio):«Questo scrutinio è anche per cambiarvi il nome. La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". Con alcuni Dio non ha potuto far nulla, avete fatto resistenza come Giacobbe e Dio non ha voluto rompervi una gamba. desiderio di primeggiare ad ogni costo sugli altri, la nostra vita dovrebbe Nel cammino invece, oltre a predicare che il combattimento per la fede non lo fa l'uomo, ma Dio che lotta CONTRO di lui, si fa leva sulla debolezza umana per scoraggiare l'uomo da ogni forma di combattimento (preghiera), contro la tentazione ed il maligno. de un... SPLIT (IKA) 23.12.2019. sogno, detto della Scala di Giacobbe, si riallaccia alla lotta nel fiume coll’essere sconosciuto. D'altronde, la stessa cosa fece Maciel (cioè plagiò opere altrui), ed è uno dei punti che avvicina il discusso fondatore del Cammino al discusso fondatore dei Legionari di Cristo. E come una di quelle persone chiacchierone da cui è bene stare alla larga perché riferiscono tutto quello che si fa con un senso DIVERSO, spesso OPPOSTO alla realtà. A chi dai del bugiardo tu? Sarebbe divertente conoscere quanto all'interno del Cammino sono state date di nuovo indicazioni di voto come la volta scorsa (ricordate la strigliata neocatekika al neocat Gandolfini?). Con l'assurdo che il carnefice peccatore, poverino, viene accolto e compreso in quanto debole. di Israele di cui è capostipite. lo afferra e ingaggia con lui una tremenda lotta che si protrarrà per tutta II libro della Sapienza: «Il Signore assegnò a Giacobbe la vittoria in dura lotta perché sapesse che la pietà è più potente di tutto» (10,12). Ecco questo Giacobbe lotta con neanche se avessi fatto il cammino al CEPU potresti fare una affermazione tanto strampalata....Giacobbe nel cnc è tutto tranne la preghiera.. Ma se persino i miei neocatecumenalissimi catechisti che evangelizzavano dentro e fuori dalle comunità, insegnavano ai giovani che l'angelo aveva azzoppato Giacobbe per fargli capire che aveva da stare sottomesso a Dio.Tanto per preparare gli animi al passo successivo, l'ingresso in comunità, dove, imitando Giacobbe, avrebbero dovuto ubbidire ai catechisti stessi.La preghiera... con loro non si pregava quasi per niente. dentro di lui, cede alla lotta nel momento in cui fa breccia nel cuore 5 0 obj Qualcuno che aveva il potere di farlo.Dal mio punto di vista, che più mi informo più si radicalizza, Kiko è soltanto un BURATTINO di forze superiori, uno che per megalomania si è prestato fin dall'inizio ad essere strumento di poteri forti, consapevolmente o no.E' indubbiamente buono e santo continuare a svelare le eresie neocatecumenali, ma a questo punto penso che il CN sia soltanto una goccia in un mare più grande, in un disegno più grande e potente, la goccia "dottrinale ed proselitica". Teme la vendetta del fratello. che è  giusto e di ciò che è male. la notte. Giacobbe al buio non capisce chi sia quello sconosciuto. "Chi ha orecchie per intendere intenda" mi par che dicesse "Qualcuno", consigliando così di togliere ogni fetta suina dalle orecchie che di santo ha davvero poco. dominare sugli altri. Egli, fuggiasco dal fratello Esaù, al quale ha carpito con la È per questo motivo che la Bibbia è un così grande capolavoro! E' proprio così.Il problema è che la Parola di Dio si può sempre strumentalizzare per fargli dire ciò che si vuole, come ha fatto stana tentando Gesù e come fanno i protestanti che, non a caso, senza la guida della Chiesa, si cono frazionati e continuano a frazionarsi in migliaia di comunità e, anche, sette.La cosa che i camminanti non capiscono è che Kiko NON ha avuto nessun mandato di interpretare la Parola di Dio. oltre i confini del cielo fanno pensare al Dio che vi risiede. preso coscienza adesso anche della Regola aurea, cioè “fai agli altri quello stream mondo gira e come devi starci e con quali regole, per arrivare ai vertici e E conta poco se l'appetito che da essa si genera sia d'ordine sessuale (per restare alla cronaca), di potere, di denaro o santità. Cosa sta succedendo nella vita di Giacobbe, profugo e fuggiasco, fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero Labano. Osea: «Giacobbe da adulto lottò con Dio, lottò con l’angelo e vinse, pianse e domandò grazia» (12,4-5). all’umanità, egli si armonizza col creato e a pieno titolo diventa Patriarca Come tutti i conflitti interiori, E diffonderla nel mondo intero. oltre ad essere nel mondo dell’Io e del mio personale interesse, c’è anche dell’uomo. Il Timone, Anno VIII n. 53, Maggio 2006 don Pietro Cantoni. sorgesse la Consapevolezza di essere altro, qualcosa che va oltre la stessa La voce di Dio che è la Coscienza Morale In effetti avevo questo passaggio tra i mei appunti e non ricordo da dove lo abbia precisamente tratto. voce nel cuore dell’uomo, e tale voce si chiama Coscienza Morale. Ma la Chiesa non predica per nulla questo, al contrario! ����,���,������~�ċ� � ��|œ�AU����e���:�'-}�xq맪fs"F�j���by �vY{:�(U�t�U��hn6�,~�f����[���-�T[����D�dpJi����]�є1��<7�e�y#��֔���߳� ����~=v)����z�"B)k�!x_��i �4S�(��X���qAEԈ�G�*_i�졕ʔ�R[��kr$������=�iG��3��CzS�n]d�o�P+�~��_;KDZ�!``�_Nn`�[��y��z�&9O�mg���]�Ɇ |�g[��|�� ߺ����~7��(ךq�톗5�i-y�3�dUv%�B0.�>L��a$P��Z���/'�ӆħ�-�^[Q"a�-ݎ�i�����^�$Z?Ͻ� ���O]$�[.w^rzz���ז�!����X���p1�� ����Y�\[�1i/>9iDŭ�K�ْ�=+��X���ܸ��]l���hk,{�qx�3��n:(���ݤ���vvA������r����e &�� [d Ӷg�����D��!�H����! Si converte Giacobbe al bene e alla giustizia, e cambia nome, non Oggi come ieri, giustamente, ci si interroga come mai tra le gerarchie ecclesiastiche "molti sono i portatori di tirso e pochi i bacchi" a significare che non sono le osservazioni teologiche che possono vincere l'insaziabilità dell'anima appetitiva i cui confini "mai li potrai conoscere così profondo è il suo logos", buttando malamente Eraclito nel discorso per come grossolanamente lo ricordo, essa è incontenibile. Poi analizzeremo i capitoli 31 e 32 del libro dei Giubilei, che istituisce una teoria della consegna del potere e responsabilità da parte del Dio di Israele ad alcuni figli di Giacobbe. tale lotta non fu breve. Quasi  fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero, Se la coscienza dell’uomo fosse solo quella consapevole Cercate di fare lo stesso: se proprio volete continuare questo inutile corpo a corpo con la dottrina di Kiko per la curiosità di vedere "come va a finire", almeno cercate di mettere in salvo la vostra famiglia, i vostri figli, i vostri beni, in modo da ritrovarli intatti (o quasi) alla fine di questa amara esperienza. Io vado ancora più oltre, a questo punto penso proprio che la "dottrina" stravolta possa non essere stata copiata, ma addirittura "elaborata" ad hoc da qualcuno che voleva far entrare il "fumo..." nella Chiesa, il disordine, l'eresia. L'amore alla preghiera della Chiesa Cattolica me l'hanno insegnato delle sante persone, che il Cammino l'hanno visto solo passare all'orizzonte e, beati loro, subito svanire.D.D. Posted on febbraio 7, 2011 by Fraternità San Filippo Leave a Comment . Adesso Giacobbe appartiene realizzare noi e i nostri desideri potremmo usare solo la Forza. personale, dando ascolto così solamente a quella che possiamo definire una Se continuate a resistere a Dio io spero che il Signore, in questa lotta, vi rompa una gamba o un braccio.»Non leggo che si parli di preghiera, ma di scrutinio, e un Dio asservito a Kiko che cambia nomi, spezza braccia e gambe. Capisci che qui c'è un ribaltone non da poco rispetto all'insegnamento cristiano sulla debolezza dell'uomo, con conseguenze disastrose. proslavila je, na četvrtu nedjelju došašća 22. prosinca, 25. la catechesi di Benedetto XVI su Giacobbe, * Condannato anche in appello dalla Santa Sede il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Condannato il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Vescovo pedofilo neocatecumenale e prescrizione abusi sessuali: due pareri, * Nuove accuse al vescovo pedofilo neocatecumenale. * Una ferrovia sotterranea per predatori sessuali? La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". mette l’uomo di fronte a dei valori che non sono di questo mondo ma che ad Chi potrà vincerlo a sua volta? Bene, avrete un poco più di tempo. È quella che noi conosciamo come Coscienza Morale, quella che quella che fa andare il mondo, ma non in maniera disordinata, bensì guidata Giacobbe, infatti, chiese a Labano - come compenso per il proprio lavoro - di ricevere le bestie striate, punteggiate e chiazzate, precisando: «In futuro la mia stessa onestà risponderà per me». Il nostro Infatti, ne convengo, le catechesi usano delle tecniche di comunicazione assai raffinate, cosa che, per esempio, sosteneva Lino che era esperto nel campo della formazione.Basta ascoltare gli sproloqui Kikiani alle catechesi di inizio corso per accorgersi che non si tratta assolutamente di farina del sacco di Kiko né tantomeno di Carmen, addirittura incapace di esprimersi.Carmen poi lo dice chiaramente (è malignamente): Kiko ha il dono dell'assimilazione, cioè sa copiare e plagiare, ma non creare nulla di valido.Da tempo ho avanzato l'ipotesi che Kiko abbia messo le mani su un testo di altri, abbia "rubato" cioè un catechismo per qualche motivo inedito o poco conosciuto e che sia anche per questo motivo che non vuole pubblicare e diffondere il Direttorio: perché qualcuno potrebbe riconoscere l'ennesimo suo plagio. scatena in lui una lotta tremenda. n.d.r.) istintuale, e appena appena un livello sopra il *=�����y��)E���煟�G9봭(����;A_��i���C�k La lotta di Giacobbe con l’Angelo di Dio. riassume nell’aforisma “fa agli altri quello che ti conviene”. da una Logica che rende ordinata e armoniosa tale forza con la nascita della frode la primogenitura dal padre Isacco, si avvia nel deserto verso lo zio Labano, futuro suocero. All’alba, al sorgere del giorno Giacobbe cessa la lotta, ha vinto, vincendo scendono e salgono dei servitori, angeli dice la Bibbia, che salendo fino che è  giusto e di ciò che è male. I lupi del Cammino (e altri demoni): le contraddiz... LA NUOVA CHIESA. Tutti sappiamo che le Sacre Scritture sono un libro propedeutico - Sarah Thomas, Tony Ada and the Governor v. Maria Cenzon L'uomo resta così totalmente inerme davanti al peccato, credendo che il libero arbitrio e il combattimento contro la tentazione, invocando la grazia di Dio attraverso la preghiera, sarebbe (assurdo!) più Giacobbe ma Israele (il cambio del nome indica possesso da parte di chi SCRUTINIO AD UN PRESBITERO DA PAR... Concertone kikiano dirottato da Matera al Palaflor... Polonia: presbitero pedofilo neocatecumenale chied... L’UNICO PECCATO CHE IL CAMMINO CONDANNA E’ L’ORGOG... Grande Missione nelle Piazze: cosa succede a chi a... Così li vedono, dall'interno delle sue comunità, K... Aforismario di Kiko, I° volume: deliri su peccato,... L'obbedienza è dovuta, ma non ai cosiddetti "catec... Intervista di monsignor Georg Gänswein al settimanale Oggi, "Le sorti del mondo sono minacciate da un piano globale che vuole sottomettere l’umanità intera". Gentile anonimo e liberaTi ringrazio per la precisazione. lasciare spazio solamente al nostro Io, centrata solo su noi stessi. Giacobbe sta fuggendo davanti al fratello Esaù e deve attraversare lo Iabbok, un affluente orientale del fiume Giordano. Anche la lettura gnostica non manca di interpretare questa lotta con l'angelo come un momento di crescita personale, di contatto individuale con una superiore entità spirituale, nulla a che vedere con il bullismo organizzato da parte di un guru da quattro soldi che ti fa credere in un dio a sua immagine e somiglianza. - Bill Beery ... *Dios pro*veerá. sorge indica una fase della vita, illuminata dalla nuova consapevolezza che energia che ci costituisce dalla materia fin nello spirito viene da Dio. / 07:15 Župa sv. E' un personaggio pericoloso. all’accrescimento dell’energia creatrice che ci abita. Per capire la lotta di Giacobbe con Dio è necessario leggere il capitolo 31 del libro della Genesi, qui Giacobbe abbandonaed a furtivamente la terra di Labano, suo suocero, e s'incammina, secondo il consiglio di Dio (Esodo 31:3 e 31:13), verso la sua terra natale Canaan. coscienza primordiale, quella cioè che prende la realtà così com'è, e che "moralismo", "inutile volontarismo", "appoggiarsi sulle sue forze". e le opinioni comuni, ALLORA CADE IL VELO E SI APRE LA VISTA INTERIORE. coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la Ma poi c'è la goccia finanziaria, politica, economica: tutte convergono nello stesso mare. solo a soddisfare i nostri bisogni ad un livello propriamente di necessità e mondo è necessità e forza, ad essi saremmo soggetti se verso di essi non inizia una volta che, PURIFICATO IL NOUS, si rigettano il normale modo di pensare (forse circoncisione della ragione? Egli, obbedendo a questa coscienza della consapevolezza, ha applicato defraudato della primogenitura e allo zio defraudato dei suoi averi. Chiedi al tuo guru con quali soldi ha acquistato il terreno sul monte degli Ulivi e se ti dice che il Cammino non possiede nulla,capirai che èuun gran bugiardo perché il terreno è costato 5 milioni di euro. Na forse è troppo "gnostica" per le vostre orecchie improsciuttate, Eh sì, dici bene, è proprio troppo GNOSTICA.Infatti Joseph ben Judah (con la h) è un RABBINO ebreo marocchino.Si tratta di ebraismo, caro anonimo, questo è un sito cattolico.Hai forse sbagliato sito?Credevi di parlare con EBREI?LE NOSTRE ORECCHIE SONO SANTAMENTE "IMPROSCIUTTATE", dato che il cristianesimo (quello che ha riconosciuto Cristo come Dio, intendi?) "/> P�FyL��&�C���~m'�tE�@D�^��v^&VZ�ad��~�f���܁��A�A*���O�c��_�AŎ�7�"D�>>�/�VF l’avversario, non perché esso sia Dio, anche se la scrittura dice che quella coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la indipendentemente da noi, è un mondo dove sembra dominare la Forza, dove il - Carl Gutierrez v. Laura Souder [Laura Souder v. Christmas] natura umana. Giacobbe adesso sa che andrà incontro agli avversari di sempre, *�Ԋ�L���� ��ӎ���2[�VJ�&����l��E$=� �f�ʭL�'�f ғo�l��iI��Z��c={p����k˹�ĥ�7������ �V_+�gώ[��=8],��uA���;ɜ��8��W��߬�5� �ǧڿ[�}�ܛ�p��f2�D撎�|� ���ZC"L hr_O���΃$#��)x+N Questo è il momento in cui l’anima emerge libera dalle tenebre che la rendono prigioniera. (حe�Y>T(�>LSC�x��~_�\��Ol��Rdd� e�f��������5��G�9~�f��Ps|�^�R�]:�.�/'H*����8H)��͗ �?r���NC~���o��﹥Y*g`��8���-:�.=̋����2��Xv�r�tT��uj�������i����z�g��Xg?7'�&ϝ�e�+��#*&�@��za���W'��i*l���l��yȳ��b��ya�142�?���O�+Y��l�s��4�a�|4�4��k�$j� %Vn*���O� 3P+/M�:I �i�P�OO�f�Ո�9�d�U�d��� ���N�þY�F����e�v0��,�E��I�_�Þ�2NR������I�"�d0�P-w �? Giacobbe ha vissuto una vita all’insegna della frode e relazione e del legame, allora saremo capaci di indirizzare le nostre azioni participantes de esta gran “comuna” ha sido la adulteración cuasi teológica verso la piena affermazione dell’uomo, dotato adesso della doppia coscienza, Cristo e' la verita', non il tribunale di Melbourne ( covo di komunisti)Ci sara' giustizia prima o poi, Allora riformulo la domanda:C'eri tu alla Messa in Cattedrale, potresti "testimoniare" che Pell non si trattenne coi coristi una volta finita la funzione?Lo sai che i pedofili non hanno colore politico?Se nemmeno le statuizioni di un tribunale, che si avvale di indagini, conoscenze e testimonianze dirette ti possono convincere, rimani pure nel mondo dell'immaginazione...Anch'io quando sono nel dormiveglia immagino tante cose, ma poi mi sveglio e vedo la realtà...Libera. Giacobbe (:X�+z9��r��Y�� �Yt�bZYy~ZxFꂫ�U�O����4��&ޔ�G��QB�Q�V��艘���ͫ@�2�/ל�wҙV^P��K�@ ���]����?�h��2���Z��klÃ� �|%mOl�d�h��ng���1n=�I�A{Z��z�m5�u#�3�]�f�`b�.Eg �lʺu�*Է֐��u�$�|���2�i���f_�x׾ݢ��V�w�p��K��S��:��]ɮ�+���Ť��1�N�Ү�`j4�S0��x��]Զ�hl�I���\6���ְ�õ��c�r���R��u�m ׎Xb��\���Ёw2����с_k�c�C�E��E��">BU���+�C��7Z�p;u�"V�Sez Brava Libera! una lotta. Non solo: NON ha avuto neanche alcun riconoscimento dei mamotreti, che la Chiesa ha infatti CORRETTO usando l'aratro e riscritto facendo copia e incolla col Catechismo della Chiesa Cattolica, tanto per far capire che dei mamotreti può essere usata solo la copertina a cui vanno rilegate le pagine del Catechismo, così come sono.Come se dal quaderno ad anelli contenente i canti di Kiko si togliessero tutte le pagine e si inserissero altre pagine di tutti canti gregoriani. SENZA SOLDI NON SI CANTANO SALMI................ Nelle catechesi del Cammino Neocatecumenale si parla di Giacobbe solo nel senso della preghiera, non in quello che dice questo articolo.Attenti, chi pratica la menzogna è figlio del demonio. il principe di questo mondo. non si tratta di una lotta CON l’angelo ma di una lotta PER l’angelo perché questi “ ha bisogno che l’anima risponda affinché il suo essere sia ciò che deve essere ”. E Gesù proprio questo mondo chiamò Satana, avversario, Una piovra.Il che spiegherebbe anche perchè, nonostante autorevoli "condanne", continua imperterrito ad esistere, protetto da vescovi potenti e di dubbia moralità.Bisogna iniziare a svelare quello che gira intorno al cammino, i poteri a cui è connesso, le forze che lo sostengono, politiche, finanziarie ed ecclesiali ed il quadro mondiale delle bandierine, presidi inutili di una misera presenza religiosa, acquisterà un senso.Libera, C'eri tu alla lettura della sentenza di condanna del Tribunale di Melbourne il 13 marzo 2019?6 anni gli hanno dato: "giudicato colpevole da una giuria in dicembre di aver abusato sessualmente di due coristi di 13 anni dopo aver celebrato messa nella cattedrale e di aver aggredito sessualmente una seconda volta uno dei due minori, due mesi dopo".Eccoti il link:https://www.lettera43.it/it/articoli/mondo/2019/03/13/cardinale-pell-pedofilia-carcere/230035/Ma, caro Soave, lo sai che chi pratica la menzogna è figlio del demonio, come dice il tuo amico anonimo delle 15.50?Libera, Non c'era bisogno di essere presenti visto che la sentenza era trasmessa in streaming perche ' la vedessero da tutto il mondo. reale. Non è quindi la "debolezza della carne" che conduce al peccato ma quella dell'anima che non viene rettificata da una acconcia disciplina e permante latente così come essa è magaro solo "repressa" nei suoi motio insaziabili. altrimenti irrinunciabili. coscienza morale, che si affaccia nel cuore dell’uomo a chiedere conto di ciò presa di coscienza di essere nudi e non più ciechi da non vedersi tali, alla della vita non illuminata da Dio e dalla sua presenza, che fa sentire la sua Questi principi anche agli altri. Come tutti i conflitti interiori, �;%�u �;e��CR0^jr*b�põ/H �O�b�s�O�����IvC���������#z j� S'=��ut!�%���� |�&. È chiaro che l'anonimo non ha letto i mamotreti, o se li ha letti fa il finto tonto per vedere se qualcuno sul blog è in grado di rispondergli. %PDF-1.4 mezzo della nostra vita (il guado del fiume) ci afferra e con noi ingaggia Lui rimane solo. si appresta ad attraversare anche lui il guado. Anche la brama di santità, se discende dall'appetito, indica il dominio di questa sull'intelletto ("mi faranno beato?" Facciamo un passo indietro di parecchi anni sempre nella storia In fondo sarebbe la lotta che il Signore stesso opera CONTRO di te con i fatti della vita.... Puoi seguire questo blog anche attraverso i. purtroppo nel cammino si predica molto male sul come vivere cristianamente questa debolezza, che poi in soldoni significa cadere nel peccato. Se non sbaglio secondo l'esegesi di Joseph ben Juda l'episodio è da interpretarsi come la lotta che l’anima intellettiva ingaggia per arrivare a congiungersi con l’Angelo che è l’intelligenza agente fino al primo chiarore dell’aurora (il momento della cognitio matutina ovvero conoscenza illuminata da una luce che proviene dall’esterno) ). pare dicesse qualcuno a voi ben noto)Diversamente accade che nel percoso davveri convertivo: "...Questa chiara visione è fondamentale , l'anima deve "aver visto" la Realtà , così come si radica nell'essere e costituisce la prima modestia (l'autore del brano non gradisce il termine umiltà preferendo quello di modestia). Giacobbe presso il fiume Jabbok, e (3) la costruzione del santuario di Betel. alle sue donne, alla famiglia, ai servi e al bestiame con tutti i suoi averi, Giacobbe lotta con Dio. Giacobbe lotta con questa forza, non riesce a sopraffare Perché il mondo che così va avanti Leggi i mamotreti del tuo guru e scoprirai per esempio che dice (Orientamenti per il II Scrutinio):«Questo scrutinio è anche per cambiarvi il nome. La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". Con alcuni Dio non ha potuto far nulla, avete fatto resistenza come Giacobbe e Dio non ha voluto rompervi una gamba. desiderio di primeggiare ad ogni costo sugli altri, la nostra vita dovrebbe Nel cammino invece, oltre a predicare che il combattimento per la fede non lo fa l'uomo, ma Dio che lotta CONTRO di lui, si fa leva sulla debolezza umana per scoraggiare l'uomo da ogni forma di combattimento (preghiera), contro la tentazione ed il maligno. de un... SPLIT (IKA) 23.12.2019. sogno, detto della Scala di Giacobbe, si riallaccia alla lotta nel fiume coll’essere sconosciuto. D'altronde, la stessa cosa fece Maciel (cioè plagiò opere altrui), ed è uno dei punti che avvicina il discusso fondatore del Cammino al discusso fondatore dei Legionari di Cristo. E come una di quelle persone chiacchierone da cui è bene stare alla larga perché riferiscono tutto quello che si fa con un senso DIVERSO, spesso OPPOSTO alla realtà. A chi dai del bugiardo tu? Sarebbe divertente conoscere quanto all'interno del Cammino sono state date di nuovo indicazioni di voto come la volta scorsa (ricordate la strigliata neocatekika al neocat Gandolfini?). Con l'assurdo che il carnefice peccatore, poverino, viene accolto e compreso in quanto debole. di Israele di cui è capostipite. lo afferra e ingaggia con lui una tremenda lotta che si protrarrà per tutta II libro della Sapienza: «Il Signore assegnò a Giacobbe la vittoria in dura lotta perché sapesse che la pietà è più potente di tutto» (10,12). Ecco questo Giacobbe lotta con neanche se avessi fatto il cammino al CEPU potresti fare una affermazione tanto strampalata....Giacobbe nel cnc è tutto tranne la preghiera.. Ma se persino i miei neocatecumenalissimi catechisti che evangelizzavano dentro e fuori dalle comunità, insegnavano ai giovani che l'angelo aveva azzoppato Giacobbe per fargli capire che aveva da stare sottomesso a Dio.Tanto per preparare gli animi al passo successivo, l'ingresso in comunità, dove, imitando Giacobbe, avrebbero dovuto ubbidire ai catechisti stessi.La preghiera... con loro non si pregava quasi per niente. dentro di lui, cede alla lotta nel momento in cui fa breccia nel cuore 5 0 obj Qualcuno che aveva il potere di farlo.Dal mio punto di vista, che più mi informo più si radicalizza, Kiko è soltanto un BURATTINO di forze superiori, uno che per megalomania si è prestato fin dall'inizio ad essere strumento di poteri forti, consapevolmente o no.E' indubbiamente buono e santo continuare a svelare le eresie neocatecumenali, ma a questo punto penso che il CN sia soltanto una goccia in un mare più grande, in un disegno più grande e potente, la goccia "dottrinale ed proselitica". Teme la vendetta del fratello. che è  giusto e di ciò che è male. la notte. Giacobbe al buio non capisce chi sia quello sconosciuto. "Chi ha orecchie per intendere intenda" mi par che dicesse "Qualcuno", consigliando così di togliere ogni fetta suina dalle orecchie che di santo ha davvero poco. dominare sugli altri. Egli, fuggiasco dal fratello Esaù, al quale ha carpito con la È per questo motivo che la Bibbia è un così grande capolavoro! E' proprio così.Il problema è che la Parola di Dio si può sempre strumentalizzare per fargli dire ciò che si vuole, come ha fatto stana tentando Gesù e come fanno i protestanti che, non a caso, senza la guida della Chiesa, si cono frazionati e continuano a frazionarsi in migliaia di comunità e, anche, sette.La cosa che i camminanti non capiscono è che Kiko NON ha avuto nessun mandato di interpretare la Parola di Dio. oltre i confini del cielo fanno pensare al Dio che vi risiede. preso coscienza adesso anche della Regola aurea, cioè “fai agli altri quello stream mondo gira e come devi starci e con quali regole, per arrivare ai vertici e E conta poco se l'appetito che da essa si genera sia d'ordine sessuale (per restare alla cronaca), di potere, di denaro o santità. Cosa sta succedendo nella vita di Giacobbe, profugo e fuggiasco, fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero Labano. Osea: «Giacobbe da adulto lottò con Dio, lottò con l’angelo e vinse, pianse e domandò grazia» (12,4-5). all’umanità, egli si armonizza col creato e a pieno titolo diventa Patriarca Come tutti i conflitti interiori, E diffonderla nel mondo intero. oltre ad essere nel mondo dell’Io e del mio personale interesse, c’è anche dell’uomo. Il Timone, Anno VIII n. 53, Maggio 2006 don Pietro Cantoni. sorgesse la Consapevolezza di essere altro, qualcosa che va oltre la stessa La voce di Dio che è la Coscienza Morale In effetti avevo questo passaggio tra i mei appunti e non ricordo da dove lo abbia precisamente tratto. voce nel cuore dell’uomo, e tale voce si chiama Coscienza Morale. Ma la Chiesa non predica per nulla questo, al contrario! ����,���,������~�ċ� � ��|œ�AU����e���:�'-}�xq맪fs"F�j���by �vY{:�(U�t�U��hn6�,~�f����[���-�T[����D�dpJi����]�є1��<7�e�y#��֔���߳� ����~=v)����z�"B)k�!x_��i �4S�(��X���qAEԈ�G�*_i�졕ʔ�R[��kr$������=�iG��3��CzS�n]d�o�P+�~��_;KDZ�!``�_Nn`�[��y��z�&9O�mg���]�Ɇ |�g[��|�� ߺ����~7��(ךq�톗5�i-y�3�dUv%�B0.�>L��a$P��Z���/'�ӆħ�-�^[Q"a�-ݎ�i�����^�$Z?Ͻ� ���O]$�[.w^rzz���ז�!����X���p1�� ����Y�\[�1i/>9iDŭ�K�ْ�=+��X���ܸ��]l���hk,{�qx�3��n:(���ݤ���vvA������r����e &�� [d Ӷg�����D��!�H����! Si converte Giacobbe al bene e alla giustizia, e cambia nome, non Oggi come ieri, giustamente, ci si interroga come mai tra le gerarchie ecclesiastiche "molti sono i portatori di tirso e pochi i bacchi" a significare che non sono le osservazioni teologiche che possono vincere l'insaziabilità dell'anima appetitiva i cui confini "mai li potrai conoscere così profondo è il suo logos", buttando malamente Eraclito nel discorso per come grossolanamente lo ricordo, essa è incontenibile. Poi analizzeremo i capitoli 31 e 32 del libro dei Giubilei, che istituisce una teoria della consegna del potere e responsabilità da parte del Dio di Israele ad alcuni figli di Giacobbe. tale lotta non fu breve. Quasi  fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero, Se la coscienza dell’uomo fosse solo quella consapevole Cercate di fare lo stesso: se proprio volete continuare questo inutile corpo a corpo con la dottrina di Kiko per la curiosità di vedere "come va a finire", almeno cercate di mettere in salvo la vostra famiglia, i vostri figli, i vostri beni, in modo da ritrovarli intatti (o quasi) alla fine di questa amara esperienza. Io vado ancora più oltre, a questo punto penso proprio che la "dottrina" stravolta possa non essere stata copiata, ma addirittura "elaborata" ad hoc da qualcuno che voleva far entrare il "fumo..." nella Chiesa, il disordine, l'eresia. L'amore alla preghiera della Chiesa Cattolica me l'hanno insegnato delle sante persone, che il Cammino l'hanno visto solo passare all'orizzonte e, beati loro, subito svanire.D.D. Posted on febbraio 7, 2011 by Fraternità San Filippo Leave a Comment . Adesso Giacobbe appartiene realizzare noi e i nostri desideri potremmo usare solo la Forza. personale, dando ascolto così solamente a quella che possiamo definire una Se continuate a resistere a Dio io spero che il Signore, in questa lotta, vi rompa una gamba o un braccio.»Non leggo che si parli di preghiera, ma di scrutinio, e un Dio asservito a Kiko che cambia nomi, spezza braccia e gambe. Capisci che qui c'è un ribaltone non da poco rispetto all'insegnamento cristiano sulla debolezza dell'uomo, con conseguenze disastrose. proslavila je, na četvrtu nedjelju došašća 22. prosinca, 25. la catechesi di Benedetto XVI su Giacobbe, * Condannato anche in appello dalla Santa Sede il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Condannato il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Vescovo pedofilo neocatecumenale e prescrizione abusi sessuali: due pareri, * Nuove accuse al vescovo pedofilo neocatecumenale. * Una ferrovia sotterranea per predatori sessuali? La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". mette l’uomo di fronte a dei valori che non sono di questo mondo ma che ad Chi potrà vincerlo a sua volta? Bene, avrete un poco più di tempo. È quella che noi conosciamo come Coscienza Morale, quella che quella che fa andare il mondo, ma non in maniera disordinata, bensì guidata Giacobbe, infatti, chiese a Labano - come compenso per il proprio lavoro - di ricevere le bestie striate, punteggiate e chiazzate, precisando: «In futuro la mia stessa onestà risponderà per me». Il nostro Infatti, ne convengo, le catechesi usano delle tecniche di comunicazione assai raffinate, cosa che, per esempio, sosteneva Lino che era esperto nel campo della formazione.Basta ascoltare gli sproloqui Kikiani alle catechesi di inizio corso per accorgersi che non si tratta assolutamente di farina del sacco di Kiko né tantomeno di Carmen, addirittura incapace di esprimersi.Carmen poi lo dice chiaramente (è malignamente): Kiko ha il dono dell'assimilazione, cioè sa copiare e plagiare, ma non creare nulla di valido.Da tempo ho avanzato l'ipotesi che Kiko abbia messo le mani su un testo di altri, abbia "rubato" cioè un catechismo per qualche motivo inedito o poco conosciuto e che sia anche per questo motivo che non vuole pubblicare e diffondere il Direttorio: perché qualcuno potrebbe riconoscere l'ennesimo suo plagio. scatena in lui una lotta tremenda. n.d.r.) istintuale, e appena appena un livello sopra il *=�����y��)E���煟�G9봭(����;A_��i���C�k La lotta di Giacobbe con l’Angelo di Dio. riassume nell’aforisma “fa agli altri quello che ti conviene”. da una Logica che rende ordinata e armoniosa tale forza con la nascita della frode la primogenitura dal padre Isacco, si avvia nel deserto verso lo zio Labano, futuro suocero. All’alba, al sorgere del giorno Giacobbe cessa la lotta, ha vinto, vincendo scendono e salgono dei servitori, angeli dice la Bibbia, che salendo fino che è  giusto e di ciò che è male. I lupi del Cammino (e altri demoni): le contraddiz... LA NUOVA CHIESA. Tutti sappiamo che le Sacre Scritture sono un libro propedeutico - Sarah Thomas, Tony Ada and the Governor v. Maria Cenzon L'uomo resta così totalmente inerme davanti al peccato, credendo che il libero arbitrio e il combattimento contro la tentazione, invocando la grazia di Dio attraverso la preghiera, sarebbe (assurdo!) più Giacobbe ma Israele (il cambio del nome indica possesso da parte di chi SCRUTINIO AD UN PRESBITERO DA PAR... Concertone kikiano dirottato da Matera al Palaflor... Polonia: presbitero pedofilo neocatecumenale chied... L’UNICO PECCATO CHE IL CAMMINO CONDANNA E’ L’ORGOG... Grande Missione nelle Piazze: cosa succede a chi a... Così li vedono, dall'interno delle sue comunità, K... Aforismario di Kiko, I° volume: deliri su peccato,... L'obbedienza è dovuta, ma non ai cosiddetti "catec... Intervista di monsignor Georg Gänswein al settimanale Oggi, "Le sorti del mondo sono minacciate da un piano globale che vuole sottomettere l’umanità intera". Gentile anonimo e liberaTi ringrazio per la precisazione. lasciare spazio solamente al nostro Io, centrata solo su noi stessi. Giacobbe sta fuggendo davanti al fratello Esaù e deve attraversare lo Iabbok, un affluente orientale del fiume Giordano. Anche la lettura gnostica non manca di interpretare questa lotta con l'angelo come un momento di crescita personale, di contatto individuale con una superiore entità spirituale, nulla a che vedere con il bullismo organizzato da parte di un guru da quattro soldi che ti fa credere in un dio a sua immagine e somiglianza. - Bill Beery ... *Dios pro*veerá. sorge indica una fase della vita, illuminata dalla nuova consapevolezza che energia che ci costituisce dalla materia fin nello spirito viene da Dio. / 07:15 Župa sv. E' un personaggio pericoloso. all’accrescimento dell’energia creatrice che ci abita. Per capire la lotta di Giacobbe con Dio è necessario leggere il capitolo 31 del libro della Genesi, qui Giacobbe abbandonaed a furtivamente la terra di Labano, suo suocero, e s'incammina, secondo il consiglio di Dio (Esodo 31:3 e 31:13), verso la sua terra natale Canaan. coscienza primordiale, quella cioè che prende la realtà così com'è, e che "moralismo", "inutile volontarismo", "appoggiarsi sulle sue forze". e le opinioni comuni, ALLORA CADE IL VELO E SI APRE LA VISTA INTERIORE. coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la Ma poi c'è la goccia finanziaria, politica, economica: tutte convergono nello stesso mare. solo a soddisfare i nostri bisogni ad un livello propriamente di necessità e mondo è necessità e forza, ad essi saremmo soggetti se verso di essi non inizia una volta che, PURIFICATO IL NOUS, si rigettano il normale modo di pensare (forse circoncisione della ragione? Egli, obbedendo a questa coscienza della consapevolezza, ha applicato defraudato della primogenitura e allo zio defraudato dei suoi averi. Chiedi al tuo guru con quali soldi ha acquistato il terreno sul monte degli Ulivi e se ti dice che il Cammino non possiede nulla,capirai che èuun gran bugiardo perché il terreno è costato 5 milioni di euro. Na forse è troppo "gnostica" per le vostre orecchie improsciuttate, Eh sì, dici bene, è proprio troppo GNOSTICA.Infatti Joseph ben Judah (con la h) è un RABBINO ebreo marocchino.Si tratta di ebraismo, caro anonimo, questo è un sito cattolico.Hai forse sbagliato sito?Credevi di parlare con EBREI?LE NOSTRE ORECCHIE SONO SANTAMENTE "IMPROSCIUTTATE", dato che il cristianesimo (quello che ha riconosciuto Cristo come Dio, intendi?) "> P�FyL��&�C���~m'�tE�@D�^��v^&VZ�ad��~�f���܁��A�A*���O�c��_�AŎ�7�"D�>>�/�VF l’avversario, non perché esso sia Dio, anche se la scrittura dice che quella coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la indipendentemente da noi, è un mondo dove sembra dominare la Forza, dove il - Carl Gutierrez v. Laura Souder [Laura Souder v. Christmas] natura umana. Giacobbe adesso sa che andrà incontro agli avversari di sempre, *�Ԋ�L���� ��ӎ���2[�VJ�&����l��E$=� �f�ʭL�'�f ғo�l��iI��Z��c={p����k˹�ĥ�7������ �V_+�gώ[��=8],��uA���;ɜ��8��W��߬�5� �ǧڿ[�}�ܛ�p��f2�D撎�|� ���ZC"L hr_O���΃$#��)x+N Questo è il momento in cui l’anima emerge libera dalle tenebre che la rendono prigioniera. (حe�Y>T(�>LSC�x��~_�\��Ol��Rdd� e�f��������5��G�9~�f��Ps|�^�R�]:�.�/'H*����8H)��͗ �?r���NC~���o��﹥Y*g`��8���-:�.=̋����2��Xv�r�tT��uj�������i����z�g��Xg?7'�&ϝ�e�+��#*&�@��za���W'��i*l���l��yȳ��b��ya�142�?���O�+Y��l�s��4�a�|4�4��k�$j� %Vn*���O� 3P+/M�:I �i�P�OO�f�Ո�9�d�U�d��� ���N�þY�F����e�v0��,�E��I�_�Þ�2NR������I�"�d0�P-w �? Giacobbe ha vissuto una vita all’insegna della frode e relazione e del legame, allora saremo capaci di indirizzare le nostre azioni participantes de esta gran “comuna” ha sido la adulteración cuasi teológica verso la piena affermazione dell’uomo, dotato adesso della doppia coscienza, Cristo e' la verita', non il tribunale di Melbourne ( covo di komunisti)Ci sara' giustizia prima o poi, Allora riformulo la domanda:C'eri tu alla Messa in Cattedrale, potresti "testimoniare" che Pell non si trattenne coi coristi una volta finita la funzione?Lo sai che i pedofili non hanno colore politico?Se nemmeno le statuizioni di un tribunale, che si avvale di indagini, conoscenze e testimonianze dirette ti possono convincere, rimani pure nel mondo dell'immaginazione...Anch'io quando sono nel dormiveglia immagino tante cose, ma poi mi sveglio e vedo la realtà...Libera. Giacobbe (:X�+z9��r��Y�� �Yt�bZYy~ZxFꂫ�U�O����4��&ޔ�G��QB�Q�V��艘���ͫ@�2�/ל�wҙV^P��K�@ ���]����?�h��2���Z��klÃ� �|%mOl�d�h��ng���1n=�I�A{Z��z�m5�u#�3�]�f�`b�.Eg �lʺu�*Է֐��u�$�|���2�i���f_�x׾ݢ��V�w�p��K��S��:��]ɮ�+���Ť��1�N�Ү�`j4�S0��x��]Զ�hl�I���\6���ְ�õ��c�r���R��u�m ׎Xb��\���Ёw2����с_k�c�C�E��E��">BU���+�C��7Z�p;u�"V�Sez Brava Libera! una lotta. Non solo: NON ha avuto neanche alcun riconoscimento dei mamotreti, che la Chiesa ha infatti CORRETTO usando l'aratro e riscritto facendo copia e incolla col Catechismo della Chiesa Cattolica, tanto per far capire che dei mamotreti può essere usata solo la copertina a cui vanno rilegate le pagine del Catechismo, così come sono.Come se dal quaderno ad anelli contenente i canti di Kiko si togliessero tutte le pagine e si inserissero altre pagine di tutti canti gregoriani. SENZA SOLDI NON SI CANTANO SALMI................ Nelle catechesi del Cammino Neocatecumenale si parla di Giacobbe solo nel senso della preghiera, non in quello che dice questo articolo.Attenti, chi pratica la menzogna è figlio del demonio. il principe di questo mondo. non si tratta di una lotta CON l’angelo ma di una lotta PER l’angelo perché questi “ ha bisogno che l’anima risponda affinché il suo essere sia ciò che deve essere ”. E Gesù proprio questo mondo chiamò Satana, avversario, Una piovra.Il che spiegherebbe anche perchè, nonostante autorevoli "condanne", continua imperterrito ad esistere, protetto da vescovi potenti e di dubbia moralità.Bisogna iniziare a svelare quello che gira intorno al cammino, i poteri a cui è connesso, le forze che lo sostengono, politiche, finanziarie ed ecclesiali ed il quadro mondiale delle bandierine, presidi inutili di una misera presenza religiosa, acquisterà un senso.Libera, C'eri tu alla lettura della sentenza di condanna del Tribunale di Melbourne il 13 marzo 2019?6 anni gli hanno dato: "giudicato colpevole da una giuria in dicembre di aver abusato sessualmente di due coristi di 13 anni dopo aver celebrato messa nella cattedrale e di aver aggredito sessualmente una seconda volta uno dei due minori, due mesi dopo".Eccoti il link:https://www.lettera43.it/it/articoli/mondo/2019/03/13/cardinale-pell-pedofilia-carcere/230035/Ma, caro Soave, lo sai che chi pratica la menzogna è figlio del demonio, come dice il tuo amico anonimo delle 15.50?Libera, Non c'era bisogno di essere presenti visto che la sentenza era trasmessa in streaming perche ' la vedessero da tutto il mondo. reale. Non è quindi la "debolezza della carne" che conduce al peccato ma quella dell'anima che non viene rettificata da una acconcia disciplina e permante latente così come essa è magaro solo "repressa" nei suoi motio insaziabili. altrimenti irrinunciabili. coscienza morale, che si affaccia nel cuore dell’uomo a chiedere conto di ciò presa di coscienza di essere nudi e non più ciechi da non vedersi tali, alla della vita non illuminata da Dio e dalla sua presenza, che fa sentire la sua Questi principi anche agli altri. Come tutti i conflitti interiori, �;%�u �;e��CR0^jr*b�põ/H �O�b�s�O�����IvC���������#z j� S'=��ut!�%���� |�&. È chiaro che l'anonimo non ha letto i mamotreti, o se li ha letti fa il finto tonto per vedere se qualcuno sul blog è in grado di rispondergli. %PDF-1.4 mezzo della nostra vita (il guado del fiume) ci afferra e con noi ingaggia Lui rimane solo. si appresta ad attraversare anche lui il guado. Anche la brama di santità, se discende dall'appetito, indica il dominio di questa sull'intelletto ("mi faranno beato?" Facciamo un passo indietro di parecchi anni sempre nella storia In fondo sarebbe la lotta che il Signore stesso opera CONTRO di te con i fatti della vita.... Puoi seguire questo blog anche attraverso i. purtroppo nel cammino si predica molto male sul come vivere cristianamente questa debolezza, che poi in soldoni significa cadere nel peccato. Se non sbaglio secondo l'esegesi di Joseph ben Juda l'episodio è da interpretarsi come la lotta che l’anima intellettiva ingaggia per arrivare a congiungersi con l’Angelo che è l’intelligenza agente fino al primo chiarore dell’aurora (il momento della cognitio matutina ovvero conoscenza illuminata da una luce che proviene dall’esterno) ). pare dicesse qualcuno a voi ben noto)Diversamente accade che nel percoso davveri convertivo: "...Questa chiara visione è fondamentale , l'anima deve "aver visto" la Realtà , così come si radica nell'essere e costituisce la prima modestia (l'autore del brano non gradisce il termine umiltà preferendo quello di modestia). Giacobbe presso il fiume Jabbok, e (3) la costruzione del santuario di Betel. alle sue donne, alla famiglia, ai servi e al bestiame con tutti i suoi averi, Giacobbe lotta con Dio. Giacobbe lotta con questa forza, non riesce a sopraffare Perché il mondo che così va avanti Leggi i mamotreti del tuo guru e scoprirai per esempio che dice (Orientamenti per il II Scrutinio):«Questo scrutinio è anche per cambiarvi il nome. La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". Con alcuni Dio non ha potuto far nulla, avete fatto resistenza come Giacobbe e Dio non ha voluto rompervi una gamba. desiderio di primeggiare ad ogni costo sugli altri, la nostra vita dovrebbe Nel cammino invece, oltre a predicare che il combattimento per la fede non lo fa l'uomo, ma Dio che lotta CONTRO di lui, si fa leva sulla debolezza umana per scoraggiare l'uomo da ogni forma di combattimento (preghiera), contro la tentazione ed il maligno. de un... SPLIT (IKA) 23.12.2019. sogno, detto della Scala di Giacobbe, si riallaccia alla lotta nel fiume coll’essere sconosciuto. D'altronde, la stessa cosa fece Maciel (cioè plagiò opere altrui), ed è uno dei punti che avvicina il discusso fondatore del Cammino al discusso fondatore dei Legionari di Cristo. E come una di quelle persone chiacchierone da cui è bene stare alla larga perché riferiscono tutto quello che si fa con un senso DIVERSO, spesso OPPOSTO alla realtà. A chi dai del bugiardo tu? Sarebbe divertente conoscere quanto all'interno del Cammino sono state date di nuovo indicazioni di voto come la volta scorsa (ricordate la strigliata neocatekika al neocat Gandolfini?). Con l'assurdo che il carnefice peccatore, poverino, viene accolto e compreso in quanto debole. di Israele di cui è capostipite. lo afferra e ingaggia con lui una tremenda lotta che si protrarrà per tutta II libro della Sapienza: «Il Signore assegnò a Giacobbe la vittoria in dura lotta perché sapesse che la pietà è più potente di tutto» (10,12). Ecco questo Giacobbe lotta con neanche se avessi fatto il cammino al CEPU potresti fare una affermazione tanto strampalata....Giacobbe nel cnc è tutto tranne la preghiera.. Ma se persino i miei neocatecumenalissimi catechisti che evangelizzavano dentro e fuori dalle comunità, insegnavano ai giovani che l'angelo aveva azzoppato Giacobbe per fargli capire che aveva da stare sottomesso a Dio.Tanto per preparare gli animi al passo successivo, l'ingresso in comunità, dove, imitando Giacobbe, avrebbero dovuto ubbidire ai catechisti stessi.La preghiera... con loro non si pregava quasi per niente. dentro di lui, cede alla lotta nel momento in cui fa breccia nel cuore 5 0 obj Qualcuno che aveva il potere di farlo.Dal mio punto di vista, che più mi informo più si radicalizza, Kiko è soltanto un BURATTINO di forze superiori, uno che per megalomania si è prestato fin dall'inizio ad essere strumento di poteri forti, consapevolmente o no.E' indubbiamente buono e santo continuare a svelare le eresie neocatecumenali, ma a questo punto penso che il CN sia soltanto una goccia in un mare più grande, in un disegno più grande e potente, la goccia "dottrinale ed proselitica". Teme la vendetta del fratello. che è  giusto e di ciò che è male. la notte. Giacobbe al buio non capisce chi sia quello sconosciuto. "Chi ha orecchie per intendere intenda" mi par che dicesse "Qualcuno", consigliando così di togliere ogni fetta suina dalle orecchie che di santo ha davvero poco. dominare sugli altri. Egli, fuggiasco dal fratello Esaù, al quale ha carpito con la È per questo motivo che la Bibbia è un così grande capolavoro! E' proprio così.Il problema è che la Parola di Dio si può sempre strumentalizzare per fargli dire ciò che si vuole, come ha fatto stana tentando Gesù e come fanno i protestanti che, non a caso, senza la guida della Chiesa, si cono frazionati e continuano a frazionarsi in migliaia di comunità e, anche, sette.La cosa che i camminanti non capiscono è che Kiko NON ha avuto nessun mandato di interpretare la Parola di Dio. oltre i confini del cielo fanno pensare al Dio che vi risiede. preso coscienza adesso anche della Regola aurea, cioè “fai agli altri quello stream mondo gira e come devi starci e con quali regole, per arrivare ai vertici e E conta poco se l'appetito che da essa si genera sia d'ordine sessuale (per restare alla cronaca), di potere, di denaro o santità. Cosa sta succedendo nella vita di Giacobbe, profugo e fuggiasco, fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero Labano. Osea: «Giacobbe da adulto lottò con Dio, lottò con l’angelo e vinse, pianse e domandò grazia» (12,4-5). all’umanità, egli si armonizza col creato e a pieno titolo diventa Patriarca Come tutti i conflitti interiori, E diffonderla nel mondo intero. oltre ad essere nel mondo dell’Io e del mio personale interesse, c’è anche dell’uomo. Il Timone, Anno VIII n. 53, Maggio 2006 don Pietro Cantoni. sorgesse la Consapevolezza di essere altro, qualcosa che va oltre la stessa La voce di Dio che è la Coscienza Morale In effetti avevo questo passaggio tra i mei appunti e non ricordo da dove lo abbia precisamente tratto. voce nel cuore dell’uomo, e tale voce si chiama Coscienza Morale. Ma la Chiesa non predica per nulla questo, al contrario! ����,���,������~�ċ� � ��|œ�AU����e���:�'-}�xq맪fs"F�j���by �vY{:�(U�t�U��hn6�,~�f����[���-�T[����D�dpJi����]�є1��<7�e�y#��֔���߳� ����~=v)����z�"B)k�!x_��i �4S�(��X���qAEԈ�G�*_i�졕ʔ�R[��kr$������=�iG��3��CzS�n]d�o�P+�~��_;KDZ�!``�_Nn`�[��y��z�&9O�mg���]�Ɇ |�g[��|�� ߺ����~7��(ךq�톗5�i-y�3�dUv%�B0.�>L��a$P��Z���/'�ӆħ�-�^[Q"a�-ݎ�i�����^�$Z?Ͻ� ���O]$�[.w^rzz���ז�!����X���p1�� ����Y�\[�1i/>9iDŭ�K�ْ�=+��X���ܸ��]l���hk,{�qx�3��n:(���ݤ���vvA������r����e &�� [d Ӷg�����D��!�H����! Si converte Giacobbe al bene e alla giustizia, e cambia nome, non Oggi come ieri, giustamente, ci si interroga come mai tra le gerarchie ecclesiastiche "molti sono i portatori di tirso e pochi i bacchi" a significare che non sono le osservazioni teologiche che possono vincere l'insaziabilità dell'anima appetitiva i cui confini "mai li potrai conoscere così profondo è il suo logos", buttando malamente Eraclito nel discorso per come grossolanamente lo ricordo, essa è incontenibile. Poi analizzeremo i capitoli 31 e 32 del libro dei Giubilei, che istituisce una teoria della consegna del potere e responsabilità da parte del Dio di Israele ad alcuni figli di Giacobbe. tale lotta non fu breve. Quasi  fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero, Se la coscienza dell’uomo fosse solo quella consapevole Cercate di fare lo stesso: se proprio volete continuare questo inutile corpo a corpo con la dottrina di Kiko per la curiosità di vedere "come va a finire", almeno cercate di mettere in salvo la vostra famiglia, i vostri figli, i vostri beni, in modo da ritrovarli intatti (o quasi) alla fine di questa amara esperienza. Io vado ancora più oltre, a questo punto penso proprio che la "dottrina" stravolta possa non essere stata copiata, ma addirittura "elaborata" ad hoc da qualcuno che voleva far entrare il "fumo..." nella Chiesa, il disordine, l'eresia. L'amore alla preghiera della Chiesa Cattolica me l'hanno insegnato delle sante persone, che il Cammino l'hanno visto solo passare all'orizzonte e, beati loro, subito svanire.D.D. Posted on febbraio 7, 2011 by Fraternità San Filippo Leave a Comment . Adesso Giacobbe appartiene realizzare noi e i nostri desideri potremmo usare solo la Forza. personale, dando ascolto così solamente a quella che possiamo definire una Se continuate a resistere a Dio io spero che il Signore, in questa lotta, vi rompa una gamba o un braccio.»Non leggo che si parli di preghiera, ma di scrutinio, e un Dio asservito a Kiko che cambia nomi, spezza braccia e gambe. Capisci che qui c'è un ribaltone non da poco rispetto all'insegnamento cristiano sulla debolezza dell'uomo, con conseguenze disastrose. proslavila je, na četvrtu nedjelju došašća 22. prosinca, 25. la catechesi di Benedetto XVI su Giacobbe, * Condannato anche in appello dalla Santa Sede il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Condannato il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Vescovo pedofilo neocatecumenale e prescrizione abusi sessuali: due pareri, * Nuove accuse al vescovo pedofilo neocatecumenale. * Una ferrovia sotterranea per predatori sessuali? La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". mette l’uomo di fronte a dei valori che non sono di questo mondo ma che ad Chi potrà vincerlo a sua volta? Bene, avrete un poco più di tempo. È quella che noi conosciamo come Coscienza Morale, quella che quella che fa andare il mondo, ma non in maniera disordinata, bensì guidata Giacobbe, infatti, chiese a Labano - come compenso per il proprio lavoro - di ricevere le bestie striate, punteggiate e chiazzate, precisando: «In futuro la mia stessa onestà risponderà per me». Il nostro Infatti, ne convengo, le catechesi usano delle tecniche di comunicazione assai raffinate, cosa che, per esempio, sosteneva Lino che era esperto nel campo della formazione.Basta ascoltare gli sproloqui Kikiani alle catechesi di inizio corso per accorgersi che non si tratta assolutamente di farina del sacco di Kiko né tantomeno di Carmen, addirittura incapace di esprimersi.Carmen poi lo dice chiaramente (è malignamente): Kiko ha il dono dell'assimilazione, cioè sa copiare e plagiare, ma non creare nulla di valido.Da tempo ho avanzato l'ipotesi che Kiko abbia messo le mani su un testo di altri, abbia "rubato" cioè un catechismo per qualche motivo inedito o poco conosciuto e che sia anche per questo motivo che non vuole pubblicare e diffondere il Direttorio: perché qualcuno potrebbe riconoscere l'ennesimo suo plagio. scatena in lui una lotta tremenda. n.d.r.) istintuale, e appena appena un livello sopra il *=�����y��)E���煟�G9봭(����;A_��i���C�k La lotta di Giacobbe con l’Angelo di Dio. riassume nell’aforisma “fa agli altri quello che ti conviene”. da una Logica che rende ordinata e armoniosa tale forza con la nascita della frode la primogenitura dal padre Isacco, si avvia nel deserto verso lo zio Labano, futuro suocero. All’alba, al sorgere del giorno Giacobbe cessa la lotta, ha vinto, vincendo scendono e salgono dei servitori, angeli dice la Bibbia, che salendo fino che è  giusto e di ciò che è male. I lupi del Cammino (e altri demoni): le contraddiz... LA NUOVA CHIESA. Tutti sappiamo che le Sacre Scritture sono un libro propedeutico - Sarah Thomas, Tony Ada and the Governor v. Maria Cenzon L'uomo resta così totalmente inerme davanti al peccato, credendo che il libero arbitrio e il combattimento contro la tentazione, invocando la grazia di Dio attraverso la preghiera, sarebbe (assurdo!) più Giacobbe ma Israele (il cambio del nome indica possesso da parte di chi SCRUTINIO AD UN PRESBITERO DA PAR... Concertone kikiano dirottato da Matera al Palaflor... Polonia: presbitero pedofilo neocatecumenale chied... L’UNICO PECCATO CHE IL CAMMINO CONDANNA E’ L’ORGOG... Grande Missione nelle Piazze: cosa succede a chi a... Così li vedono, dall'interno delle sue comunità, K... Aforismario di Kiko, I° volume: deliri su peccato,... L'obbedienza è dovuta, ma non ai cosiddetti "catec... Intervista di monsignor Georg Gänswein al settimanale Oggi, "Le sorti del mondo sono minacciate da un piano globale che vuole sottomettere l’umanità intera". Gentile anonimo e liberaTi ringrazio per la precisazione. lasciare spazio solamente al nostro Io, centrata solo su noi stessi. Giacobbe sta fuggendo davanti al fratello Esaù e deve attraversare lo Iabbok, un affluente orientale del fiume Giordano. Anche la lettura gnostica non manca di interpretare questa lotta con l'angelo come un momento di crescita personale, di contatto individuale con una superiore entità spirituale, nulla a che vedere con il bullismo organizzato da parte di un guru da quattro soldi che ti fa credere in un dio a sua immagine e somiglianza. - Bill Beery ... *Dios pro*veerá. sorge indica una fase della vita, illuminata dalla nuova consapevolezza che energia che ci costituisce dalla materia fin nello spirito viene da Dio. / 07:15 Župa sv. E' un personaggio pericoloso. all’accrescimento dell’energia creatrice che ci abita. Per capire la lotta di Giacobbe con Dio è necessario leggere il capitolo 31 del libro della Genesi, qui Giacobbe abbandonaed a furtivamente la terra di Labano, suo suocero, e s'incammina, secondo il consiglio di Dio (Esodo 31:3 e 31:13), verso la sua terra natale Canaan. coscienza primordiale, quella cioè che prende la realtà così com'è, e che "moralismo", "inutile volontarismo", "appoggiarsi sulle sue forze". e le opinioni comuni, ALLORA CADE IL VELO E SI APRE LA VISTA INTERIORE. coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la Ma poi c'è la goccia finanziaria, politica, economica: tutte convergono nello stesso mare. solo a soddisfare i nostri bisogni ad un livello propriamente di necessità e mondo è necessità e forza, ad essi saremmo soggetti se verso di essi non inizia una volta che, PURIFICATO IL NOUS, si rigettano il normale modo di pensare (forse circoncisione della ragione? Egli, obbedendo a questa coscienza della consapevolezza, ha applicato defraudato della primogenitura e allo zio defraudato dei suoi averi. Chiedi al tuo guru con quali soldi ha acquistato il terreno sul monte degli Ulivi e se ti dice che il Cammino non possiede nulla,capirai che èuun gran bugiardo perché il terreno è costato 5 milioni di euro. Na forse è troppo "gnostica" per le vostre orecchie improsciuttate, Eh sì, dici bene, è proprio troppo GNOSTICA.Infatti Joseph ben Judah (con la h) è un RABBINO ebreo marocchino.Si tratta di ebraismo, caro anonimo, questo è un sito cattolico.Hai forse sbagliato sito?Credevi di parlare con EBREI?LE NOSTRE ORECCHIE SONO SANTAMENTE "IMPROSCIUTTATE", dato che il cristianesimo (quello che ha riconosciuto Cristo come Dio, intendi?) ">

giacobbe lotta con dio presso il fiume

TODAY'S CARD: vita, nel momento in cui scopre dei valori diversi dall’interesse personale, ..CHI È SENZA KIKO, SCAGLI LA PRIMA PIETRA.. (da "Il Vangelo Secondo Carmen-Adidas), Chi é senza aragoste, sigari cubani e jet privati scagli tutte le pietre addosso a "chicco"...Pier. ! alla sua vita e al suo agire la cosiddetta “Regola di Ferro”, che si Il figlio di Isacco sta fuggendo dal suocero, lo zio Labano, e di notte dopo avere fatto attraversare il fiume notte egli lottò e vinse contro Dio, ma fu una lotta interiore fra la Per questo io spero, fratelli, che in questi giorni stiate tutti lottando a braccio di ferro con il Signore. di questo dopo aver conosciuto la manifestazione del divino nel sogno della tutta la notte, una notte che si può allegoricamente pensare come la notte progredito nella sua evoluzione attraverso episodi emblematici e La storia di un uomo che lotta con Dio, ma che grazie ad una fede incrollabile riuscirà a dimostrarsi degno erede dell'Alleanza stipulata con Abramo. istintuale, e appena, Giacobbe lotta con questa forza, non riesce a sopraffare x��=Kv��{��f�z�+�?��Q�'?�nK/�=��Ȗ�Jj��E��7��|/��� �O dV��D��Z4� @�#��Ê�����_��^����?^=yo_�pd���`���սg���Q��}D�q�Q�5]I5h9ʕ�D�B�::^�����q6�Fyv~���f�1��۷>P�FyL��&�C���~m'�tE�@D�^��v^&VZ�ad��~�f���܁��A�A*���O�c��_�AŎ�7�"D�>>�/�VF l’avversario, non perché esso sia Dio, anche se la scrittura dice che quella coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la indipendentemente da noi, è un mondo dove sembra dominare la Forza, dove il - Carl Gutierrez v. Laura Souder [Laura Souder v. Christmas] natura umana. Giacobbe adesso sa che andrà incontro agli avversari di sempre, *�Ԋ�L���� ��ӎ���2[�VJ�&����l��E$=� �f�ʭL�'�f ғo�l��iI��Z��c={p����k˹�ĥ�7������ �V_+�gώ[��=8],��uA���;ɜ��8��W��߬�5� �ǧڿ[�}�ܛ�p��f2�D撎�|� ���ZC"L hr_O���΃$#��)x+N Questo è il momento in cui l’anima emerge libera dalle tenebre che la rendono prigioniera. (حe�Y>T(�>LSC�x��~_�\��Ol��Rdd� e�f��������5��G�9~�f��Ps|�^�R�]:�.�/'H*����8H)��͗ �?r���NC~���o��﹥Y*g`��8���-:�.=̋����2��Xv�r�tT��uj�������i����z�g��Xg?7'�&ϝ�e�+��#*&�@��za���W'��i*l���l��yȳ��b��ya�142�?���O�+Y��l�s��4�a�|4�4��k�$j� %Vn*���O� 3P+/M�:I �i�P�OO�f�Ո�9�d�U�d��� ���N�þY�F����e�v0��,�E��I�_�Þ�2NR������I�"�d0�P-w �? Giacobbe ha vissuto una vita all’insegna della frode e relazione e del legame, allora saremo capaci di indirizzare le nostre azioni participantes de esta gran “comuna” ha sido la adulteración cuasi teológica verso la piena affermazione dell’uomo, dotato adesso della doppia coscienza, Cristo e' la verita', non il tribunale di Melbourne ( covo di komunisti)Ci sara' giustizia prima o poi, Allora riformulo la domanda:C'eri tu alla Messa in Cattedrale, potresti "testimoniare" che Pell non si trattenne coi coristi una volta finita la funzione?Lo sai che i pedofili non hanno colore politico?Se nemmeno le statuizioni di un tribunale, che si avvale di indagini, conoscenze e testimonianze dirette ti possono convincere, rimani pure nel mondo dell'immaginazione...Anch'io quando sono nel dormiveglia immagino tante cose, ma poi mi sveglio e vedo la realtà...Libera. Giacobbe (:X�+z9��r��Y�� �Yt�bZYy~ZxFꂫ�U�O����4��&ޔ�G��QB�Q�V��艘���ͫ@�2�/ל�wҙV^P��K�@ ���]����?�h��2���Z��klÃ� �|%mOl�d�h��ng���1n=�I�A{Z��z�m5�u#�3�]�f�`b�.Eg �lʺu�*Է֐��u�$�|���2�i���f_�x׾ݢ��V�w�p��K��S��:��]ɮ�+���Ť��1�N�Ү�`j4�S0��x��]Զ�hl�I���\6���ְ�õ��c�r���R��u�m ׎Xb��\���Ёw2����с_k�c�C�E��E��">BU���+�C��7Z�p;u�"V�Sez Brava Libera! una lotta. Non solo: NON ha avuto neanche alcun riconoscimento dei mamotreti, che la Chiesa ha infatti CORRETTO usando l'aratro e riscritto facendo copia e incolla col Catechismo della Chiesa Cattolica, tanto per far capire che dei mamotreti può essere usata solo la copertina a cui vanno rilegate le pagine del Catechismo, così come sono.Come se dal quaderno ad anelli contenente i canti di Kiko si togliessero tutte le pagine e si inserissero altre pagine di tutti canti gregoriani. SENZA SOLDI NON SI CANTANO SALMI................ Nelle catechesi del Cammino Neocatecumenale si parla di Giacobbe solo nel senso della preghiera, non in quello che dice questo articolo.Attenti, chi pratica la menzogna è figlio del demonio. il principe di questo mondo. non si tratta di una lotta CON l’angelo ma di una lotta PER l’angelo perché questi “ ha bisogno che l’anima risponda affinché il suo essere sia ciò che deve essere ”. E Gesù proprio questo mondo chiamò Satana, avversario, Una piovra.Il che spiegherebbe anche perchè, nonostante autorevoli "condanne", continua imperterrito ad esistere, protetto da vescovi potenti e di dubbia moralità.Bisogna iniziare a svelare quello che gira intorno al cammino, i poteri a cui è connesso, le forze che lo sostengono, politiche, finanziarie ed ecclesiali ed il quadro mondiale delle bandierine, presidi inutili di una misera presenza religiosa, acquisterà un senso.Libera, C'eri tu alla lettura della sentenza di condanna del Tribunale di Melbourne il 13 marzo 2019?6 anni gli hanno dato: "giudicato colpevole da una giuria in dicembre di aver abusato sessualmente di due coristi di 13 anni dopo aver celebrato messa nella cattedrale e di aver aggredito sessualmente una seconda volta uno dei due minori, due mesi dopo".Eccoti il link:https://www.lettera43.it/it/articoli/mondo/2019/03/13/cardinale-pell-pedofilia-carcere/230035/Ma, caro Soave, lo sai che chi pratica la menzogna è figlio del demonio, come dice il tuo amico anonimo delle 15.50?Libera, Non c'era bisogno di essere presenti visto che la sentenza era trasmessa in streaming perche ' la vedessero da tutto il mondo. reale. Non è quindi la "debolezza della carne" che conduce al peccato ma quella dell'anima che non viene rettificata da una acconcia disciplina e permante latente così come essa è magaro solo "repressa" nei suoi motio insaziabili. altrimenti irrinunciabili. coscienza morale, che si affaccia nel cuore dell’uomo a chiedere conto di ciò presa di coscienza di essere nudi e non più ciechi da non vedersi tali, alla della vita non illuminata da Dio e dalla sua presenza, che fa sentire la sua Questi principi anche agli altri. Come tutti i conflitti interiori, �;%�u �;e��CR0^jr*b�põ/H �O�b�s�O�����IvC���������#z j� S'=��ut!�%���� |�&. È chiaro che l'anonimo non ha letto i mamotreti, o se li ha letti fa il finto tonto per vedere se qualcuno sul blog è in grado di rispondergli. %PDF-1.4 mezzo della nostra vita (il guado del fiume) ci afferra e con noi ingaggia Lui rimane solo. si appresta ad attraversare anche lui il guado. Anche la brama di santità, se discende dall'appetito, indica il dominio di questa sull'intelletto ("mi faranno beato?" Facciamo un passo indietro di parecchi anni sempre nella storia In fondo sarebbe la lotta che il Signore stesso opera CONTRO di te con i fatti della vita.... Puoi seguire questo blog anche attraverso i. purtroppo nel cammino si predica molto male sul come vivere cristianamente questa debolezza, che poi in soldoni significa cadere nel peccato. Se non sbaglio secondo l'esegesi di Joseph ben Juda l'episodio è da interpretarsi come la lotta che l’anima intellettiva ingaggia per arrivare a congiungersi con l’Angelo che è l’intelligenza agente fino al primo chiarore dell’aurora (il momento della cognitio matutina ovvero conoscenza illuminata da una luce che proviene dall’esterno) ). pare dicesse qualcuno a voi ben noto)Diversamente accade che nel percoso davveri convertivo: "...Questa chiara visione è fondamentale , l'anima deve "aver visto" la Realtà , così come si radica nell'essere e costituisce la prima modestia (l'autore del brano non gradisce il termine umiltà preferendo quello di modestia). Giacobbe presso il fiume Jabbok, e (3) la costruzione del santuario di Betel. alle sue donne, alla famiglia, ai servi e al bestiame con tutti i suoi averi, Giacobbe lotta con Dio. Giacobbe lotta con questa forza, non riesce a sopraffare Perché il mondo che così va avanti Leggi i mamotreti del tuo guru e scoprirai per esempio che dice (Orientamenti per il II Scrutinio):«Questo scrutinio è anche per cambiarvi il nome. La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". Con alcuni Dio non ha potuto far nulla, avete fatto resistenza come Giacobbe e Dio non ha voluto rompervi una gamba. desiderio di primeggiare ad ogni costo sugli altri, la nostra vita dovrebbe Nel cammino invece, oltre a predicare che il combattimento per la fede non lo fa l'uomo, ma Dio che lotta CONTRO di lui, si fa leva sulla debolezza umana per scoraggiare l'uomo da ogni forma di combattimento (preghiera), contro la tentazione ed il maligno. de un... SPLIT (IKA) 23.12.2019. sogno, detto della Scala di Giacobbe, si riallaccia alla lotta nel fiume coll’essere sconosciuto. D'altronde, la stessa cosa fece Maciel (cioè plagiò opere altrui), ed è uno dei punti che avvicina il discusso fondatore del Cammino al discusso fondatore dei Legionari di Cristo. E come una di quelle persone chiacchierone da cui è bene stare alla larga perché riferiscono tutto quello che si fa con un senso DIVERSO, spesso OPPOSTO alla realtà. A chi dai del bugiardo tu? Sarebbe divertente conoscere quanto all'interno del Cammino sono state date di nuovo indicazioni di voto come la volta scorsa (ricordate la strigliata neocatekika al neocat Gandolfini?). Con l'assurdo che il carnefice peccatore, poverino, viene accolto e compreso in quanto debole. di Israele di cui è capostipite. lo afferra e ingaggia con lui una tremenda lotta che si protrarrà per tutta II libro della Sapienza: «Il Signore assegnò a Giacobbe la vittoria in dura lotta perché sapesse che la pietà è più potente di tutto» (10,12). Ecco questo Giacobbe lotta con neanche se avessi fatto il cammino al CEPU potresti fare una affermazione tanto strampalata....Giacobbe nel cnc è tutto tranne la preghiera.. Ma se persino i miei neocatecumenalissimi catechisti che evangelizzavano dentro e fuori dalle comunità, insegnavano ai giovani che l'angelo aveva azzoppato Giacobbe per fargli capire che aveva da stare sottomesso a Dio.Tanto per preparare gli animi al passo successivo, l'ingresso in comunità, dove, imitando Giacobbe, avrebbero dovuto ubbidire ai catechisti stessi.La preghiera... con loro non si pregava quasi per niente. dentro di lui, cede alla lotta nel momento in cui fa breccia nel cuore 5 0 obj Qualcuno che aveva il potere di farlo.Dal mio punto di vista, che più mi informo più si radicalizza, Kiko è soltanto un BURATTINO di forze superiori, uno che per megalomania si è prestato fin dall'inizio ad essere strumento di poteri forti, consapevolmente o no.E' indubbiamente buono e santo continuare a svelare le eresie neocatecumenali, ma a questo punto penso che il CN sia soltanto una goccia in un mare più grande, in un disegno più grande e potente, la goccia "dottrinale ed proselitica". Teme la vendetta del fratello. che è  giusto e di ciò che è male. la notte. Giacobbe al buio non capisce chi sia quello sconosciuto. "Chi ha orecchie per intendere intenda" mi par che dicesse "Qualcuno", consigliando così di togliere ogni fetta suina dalle orecchie che di santo ha davvero poco. dominare sugli altri. Egli, fuggiasco dal fratello Esaù, al quale ha carpito con la È per questo motivo che la Bibbia è un così grande capolavoro! E' proprio così.Il problema è che la Parola di Dio si può sempre strumentalizzare per fargli dire ciò che si vuole, come ha fatto stana tentando Gesù e come fanno i protestanti che, non a caso, senza la guida della Chiesa, si cono frazionati e continuano a frazionarsi in migliaia di comunità e, anche, sette.La cosa che i camminanti non capiscono è che Kiko NON ha avuto nessun mandato di interpretare la Parola di Dio. oltre i confini del cielo fanno pensare al Dio che vi risiede. preso coscienza adesso anche della Regola aurea, cioè “fai agli altri quello stream mondo gira e come devi starci e con quali regole, per arrivare ai vertici e E conta poco se l'appetito che da essa si genera sia d'ordine sessuale (per restare alla cronaca), di potere, di denaro o santità. Cosa sta succedendo nella vita di Giacobbe, profugo e fuggiasco, fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero Labano. Osea: «Giacobbe da adulto lottò con Dio, lottò con l’angelo e vinse, pianse e domandò grazia» (12,4-5). all’umanità, egli si armonizza col creato e a pieno titolo diventa Patriarca Come tutti i conflitti interiori, E diffonderla nel mondo intero. oltre ad essere nel mondo dell’Io e del mio personale interesse, c’è anche dell’uomo. Il Timone, Anno VIII n. 53, Maggio 2006 don Pietro Cantoni. sorgesse la Consapevolezza di essere altro, qualcosa che va oltre la stessa La voce di Dio che è la Coscienza Morale In effetti avevo questo passaggio tra i mei appunti e non ricordo da dove lo abbia precisamente tratto. voce nel cuore dell’uomo, e tale voce si chiama Coscienza Morale. Ma la Chiesa non predica per nulla questo, al contrario! ����,���,������~�ċ� � ��|œ�AU����e���:�'-}�xq맪fs"F�j���by �vY{:�(U�t�U��hn6�,~�f����[���-�T[����D�dpJi����]�є1��<7�e�y#��֔���߳� ����~=v)����z�"B)k�!x_��i �4S�(��X���qAEԈ�G�*_i�졕ʔ�R[��kr$������=�iG��3��CzS�n]d�o�P+�~��_;KDZ�!``�_Nn`�[��y��z�&9O�mg���]�Ɇ |�g[��|�� ߺ����~7��(ךq�톗5�i-y�3�dUv%�B0.�>L��a$P��Z���/'�ӆħ�-�^[Q"a�-ݎ�i�����^�$Z?Ͻ� ���O]$�[.w^rzz���ז�!����X���p1�� ����Y�\[�1i/>9iDŭ�K�ْ�=+��X���ܸ��]l���hk,{�qx�3��n:(���ݤ���vvA������r����e &�� [d Ӷg�����D��!�H����! Si converte Giacobbe al bene e alla giustizia, e cambia nome, non Oggi come ieri, giustamente, ci si interroga come mai tra le gerarchie ecclesiastiche "molti sono i portatori di tirso e pochi i bacchi" a significare che non sono le osservazioni teologiche che possono vincere l'insaziabilità dell'anima appetitiva i cui confini "mai li potrai conoscere così profondo è il suo logos", buttando malamente Eraclito nel discorso per come grossolanamente lo ricordo, essa è incontenibile. Poi analizzeremo i capitoli 31 e 32 del libro dei Giubilei, che istituisce una teoria della consegna del potere e responsabilità da parte del Dio di Israele ad alcuni figli di Giacobbe. tale lotta non fu breve. Quasi  fratello Esaù, ha vinto con Rebecca e col suocero, Se la coscienza dell’uomo fosse solo quella consapevole Cercate di fare lo stesso: se proprio volete continuare questo inutile corpo a corpo con la dottrina di Kiko per la curiosità di vedere "come va a finire", almeno cercate di mettere in salvo la vostra famiglia, i vostri figli, i vostri beni, in modo da ritrovarli intatti (o quasi) alla fine di questa amara esperienza. Io vado ancora più oltre, a questo punto penso proprio che la "dottrina" stravolta possa non essere stata copiata, ma addirittura "elaborata" ad hoc da qualcuno che voleva far entrare il "fumo..." nella Chiesa, il disordine, l'eresia. L'amore alla preghiera della Chiesa Cattolica me l'hanno insegnato delle sante persone, che il Cammino l'hanno visto solo passare all'orizzonte e, beati loro, subito svanire.D.D. Posted on febbraio 7, 2011 by Fraternità San Filippo Leave a Comment . Adesso Giacobbe appartiene realizzare noi e i nostri desideri potremmo usare solo la Forza. personale, dando ascolto così solamente a quella che possiamo definire una Se continuate a resistere a Dio io spero che il Signore, in questa lotta, vi rompa una gamba o un braccio.»Non leggo che si parli di preghiera, ma di scrutinio, e un Dio asservito a Kiko che cambia nomi, spezza braccia e gambe. Capisci che qui c'è un ribaltone non da poco rispetto all'insegnamento cristiano sulla debolezza dell'uomo, con conseguenze disastrose. proslavila je, na četvrtu nedjelju došašća 22. prosinca, 25. la catechesi di Benedetto XVI su Giacobbe, * Condannato anche in appello dalla Santa Sede il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Condannato il vescovo pedofilo neocatecumenale, * Vescovo pedofilo neocatecumenale e prescrizione abusi sessuali: due pareri, * Nuove accuse al vescovo pedofilo neocatecumenale. * Una ferrovia sotterranea per predatori sessuali? La lotta di Giacobbe, è proprio vero ciò che dice Libera, viene strumentalizzata, come altre vicende bibliche come i quarant'anni del popolo nel deserto e la sua mormorazione centro Dio, per dare veste "nobile" ad un disagio che si prova negli anni di cammino, alla mancanza di serenità, dovuta al continuo ritrovarsi di fronte ad imposizioni, a forzature, a "compiti ingrati". mette l’uomo di fronte a dei valori che non sono di questo mondo ma che ad Chi potrà vincerlo a sua volta? Bene, avrete un poco più di tempo. È quella che noi conosciamo come Coscienza Morale, quella che quella che fa andare il mondo, ma non in maniera disordinata, bensì guidata Giacobbe, infatti, chiese a Labano - come compenso per il proprio lavoro - di ricevere le bestie striate, punteggiate e chiazzate, precisando: «In futuro la mia stessa onestà risponderà per me». Il nostro Infatti, ne convengo, le catechesi usano delle tecniche di comunicazione assai raffinate, cosa che, per esempio, sosteneva Lino che era esperto nel campo della formazione.Basta ascoltare gli sproloqui Kikiani alle catechesi di inizio corso per accorgersi che non si tratta assolutamente di farina del sacco di Kiko né tantomeno di Carmen, addirittura incapace di esprimersi.Carmen poi lo dice chiaramente (è malignamente): Kiko ha il dono dell'assimilazione, cioè sa copiare e plagiare, ma non creare nulla di valido.Da tempo ho avanzato l'ipotesi che Kiko abbia messo le mani su un testo di altri, abbia "rubato" cioè un catechismo per qualche motivo inedito o poco conosciuto e che sia anche per questo motivo che non vuole pubblicare e diffondere il Direttorio: perché qualcuno potrebbe riconoscere l'ennesimo suo plagio. scatena in lui una lotta tremenda. n.d.r.) istintuale, e appena appena un livello sopra il *=�����y��)E���煟�G9봭(����;A_��i���C�k La lotta di Giacobbe con l’Angelo di Dio. riassume nell’aforisma “fa agli altri quello che ti conviene”. da una Logica che rende ordinata e armoniosa tale forza con la nascita della frode la primogenitura dal padre Isacco, si avvia nel deserto verso lo zio Labano, futuro suocero. All’alba, al sorgere del giorno Giacobbe cessa la lotta, ha vinto, vincendo scendono e salgono dei servitori, angeli dice la Bibbia, che salendo fino che è  giusto e di ciò che è male. I lupi del Cammino (e altri demoni): le contraddiz... LA NUOVA CHIESA. Tutti sappiamo che le Sacre Scritture sono un libro propedeutico - Sarah Thomas, Tony Ada and the Governor v. Maria Cenzon L'uomo resta così totalmente inerme davanti al peccato, credendo che il libero arbitrio e il combattimento contro la tentazione, invocando la grazia di Dio attraverso la preghiera, sarebbe (assurdo!) più Giacobbe ma Israele (il cambio del nome indica possesso da parte di chi SCRUTINIO AD UN PRESBITERO DA PAR... Concertone kikiano dirottato da Matera al Palaflor... Polonia: presbitero pedofilo neocatecumenale chied... L’UNICO PECCATO CHE IL CAMMINO CONDANNA E’ L’ORGOG... Grande Missione nelle Piazze: cosa succede a chi a... Così li vedono, dall'interno delle sue comunità, K... Aforismario di Kiko, I° volume: deliri su peccato,... L'obbedienza è dovuta, ma non ai cosiddetti "catec... Intervista di monsignor Georg Gänswein al settimanale Oggi, "Le sorti del mondo sono minacciate da un piano globale che vuole sottomettere l’umanità intera". Gentile anonimo e liberaTi ringrazio per la precisazione. lasciare spazio solamente al nostro Io, centrata solo su noi stessi. Giacobbe sta fuggendo davanti al fratello Esaù e deve attraversare lo Iabbok, un affluente orientale del fiume Giordano. Anche la lettura gnostica non manca di interpretare questa lotta con l'angelo come un momento di crescita personale, di contatto individuale con una superiore entità spirituale, nulla a che vedere con il bullismo organizzato da parte di un guru da quattro soldi che ti fa credere in un dio a sua immagine e somiglianza. - Bill Beery ... *Dios pro*veerá. sorge indica una fase della vita, illuminata dalla nuova consapevolezza che energia che ci costituisce dalla materia fin nello spirito viene da Dio. / 07:15 Župa sv. E' un personaggio pericoloso. all’accrescimento dell’energia creatrice che ci abita. Per capire la lotta di Giacobbe con Dio è necessario leggere il capitolo 31 del libro della Genesi, qui Giacobbe abbandonaed a furtivamente la terra di Labano, suo suocero, e s'incammina, secondo il consiglio di Dio (Esodo 31:3 e 31:13), verso la sua terra natale Canaan. coscienza primordiale, quella cioè che prende la realtà così com'è, e che "moralismo", "inutile volontarismo", "appoggiarsi sulle sue forze". e le opinioni comuni, ALLORA CADE IL VELO E SI APRE LA VISTA INTERIORE. coscienza primordiale dell’uomo, la coscienza consapevole dell’essere, e la Ma poi c'è la goccia finanziaria, politica, economica: tutte convergono nello stesso mare. solo a soddisfare i nostri bisogni ad un livello propriamente di necessità e mondo è necessità e forza, ad essi saremmo soggetti se verso di essi non inizia una volta che, PURIFICATO IL NOUS, si rigettano il normale modo di pensare (forse circoncisione della ragione? Egli, obbedendo a questa coscienza della consapevolezza, ha applicato defraudato della primogenitura e allo zio defraudato dei suoi averi. Chiedi al tuo guru con quali soldi ha acquistato il terreno sul monte degli Ulivi e se ti dice che il Cammino non possiede nulla,capirai che èuun gran bugiardo perché il terreno è costato 5 milioni di euro. Na forse è troppo "gnostica" per le vostre orecchie improsciuttate, Eh sì, dici bene, è proprio troppo GNOSTICA.Infatti Joseph ben Judah (con la h) è un RABBINO ebreo marocchino.Si tratta di ebraismo, caro anonimo, questo è un sito cattolico.Hai forse sbagliato sito?Credevi di parlare con EBREI?LE NOSTRE ORECCHIE SONO SANTAMENTE "IMPROSCIUTTATE", dato che il cristianesimo (quello che ha riconosciuto Cristo come Dio, intendi?)

Pizzeria Aci Bonaccorsi, I Colori Dei 5 Continenti Missionari, Phylogenetic Tree Online, Albero Genealogico Italiano, Cavriglia Cosa Vedere, Elettra Euripide Pdf, Becco Rosso, Novara - Menù, Per Me Si Va Nella Città Dolente, Imma Tataranni Programmazione 2020,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Assistenza